facebook
Lo sciroppo d’acero nelle ricette salate

Lo sciroppo d’acero nelle ricette salate

Lo sciroppo d’acero nelle ricette salate

Il suo sapore sfaccettato è qualcosa che va ben al di là della semplice dolcezza: questo è probabilmente il motivo per cui lo sciroppo d’acero nelle ricette salate funziona così bene. Oltre a dolcificare, questo delizioso sciroppo naturale dona carattere e complessità a una vasta gamma di piatti, dagli antipasti ai contorni, dalla carne ai formaggi.

Diventa il tocco speciale nella preparazione di squisite marinature e glasse per la carne e il pesce. Unito all’olio d’oliva, all’aceto balsamico o alla senape, riesce a esaltare al meglio le verdure creando inaspettati effetti agrodolci. Regala un sapore più intenso a torte salate, bagel e bruschette per antipasti o brunch golosi ed è squisito abbinato ai formaggi.

Pochi altri ingredienti hanno la prerogativa di essere così deliziosi e versatili in cucina, con una sovrastruttura complessa e vincente di note di sapore. Limitarsi a utilizzarlo sui pancake è davvero un gran peccato: veniamo quindi agli impieghi dello sciroppo d’acero nelle ricette salate.

Scommettiamo che vi stupiremo?

Lo sciroppo d'acero nelle ricette salate

Lo sciroppo d’acero come condimento per le verdure

Chi ama mangiare sano senza rinunciare al gusto può sbizzarrirsi utilizzando lo sciroppo d’acero in una moltitudine di ricette salate a base di verdure. Abbinato a sale e succo di limone è perfetto per preparare deliziose verdure caramellate, utilizzando ad esempio carote, zucche, cavolfiore o broccoli.

Con senape, mostarda e salsa di soia diventa una gustosa glassatura per le carote al forno; può essere versato sui cavoletti di Bruxelles o con le chips di zucca al forno e dà forma a contorni originali a base di patate o cipolle (come vi abbiamo suggerito nella nostra ricetta delle patate in camicia e in quella delle cipolle rosse al cartoccio).

Lo sciroppo d’acero è un condimento sfizioso per le verdure in agrodolce o per le verdure grigliate, mescolato a olio, aceto balsamico, sale ed erbe aromatiche; amalgamato con olio d’oliva, succo di arancia, cipolla o prezzemolo, è perfetto per ravvivare insalate o verdure cotte al vapore.

Con torte salate, bagel e bruschette

Se volete portare in tavola un antipasto o un brunch saporito provate a giocare con i contrasti di sapore creando il giusto mix di dolce e salato: lo sciroppo d’acero vi viene in soccorso anche qui. Potete utilizzarlo nelle torte salate: ad esempio per far saltare gli asparagi per una appetitosa torta salata con asparagi allo sciroppo d’acero e prosciutto crudo.

Sciroppo d’acero, olio, sale ed erbe aromatiche mescolati insieme sono il giusto condimento per bruschette e crostoni di pane: provate con delle bruschette ai pomodorini confit, oppure per aromatizzare, a crudo, delle bruschette con gorgonzola e fichi, o ancora con formaggio caprino e menta.

Se per voi brunch vuol dire bagel, aggiungete lo sciroppo d’acero direttamente nell’impasto e nell’acqua di cottura e infine impiegatelo per rosolare il bacon o un uovo all’occhio di bue da accompagnare al vostro bagel (trovate la ricetta completa qui).

Torta salata agli asparagi e sciroppo d'acero

Lo sciroppo d’acero con la carne

Lo sciroppo d’acero è un condimento tipico della tradizione nord-americana che ama accostarlo alla carne: per marinare pollo, maiale e tacchino, come riduzione per glassare un arrosto o per preparare una stuzzicante salsa barbecue.

Per preparare una marinatura gustosa, vi basterà mescolare lo sciroppo d’acero con succo di limone, sale e pepe, olio extravergine di oliva e timo da aggiungere al pollo a tocchetti (come vi suggeriamo nella nostra ricetta qui). In alternativa, potete combinarlo con salsa di soia, olio d’oliva, succo di limone, aglio, rosmarino fresco e spezie a piacere (provate con un cucchiaio di curcuma e uno di cannella). Mescolato con l’aceto può essere aggiunto alla carne di pollo a fine cottura per conferire al piatto un sapore agrodolce.

Lo sciroppo d’acero dà il meglio di sé nelle glassatura della carne: grazie alla sua natura zuccherina, regala alla carne una doratura perfetta. Il consiglio è di spennellarlo sui tranci prima di passare la carne alla piastra. Potete utilizzarlo anche per glassare delle polpette di maiale a fine cottura, insieme a succo e scorza d’arancia e da sfumare con il cognac (vi insegniamo la procedura passo dopo passo qui) oppure passarlo sul bacon con un mix di senape di Digione e pepe di Cayenna per un risultato croccante e sfizioso.

Lo sciroppo d’acero può essere l’ingrediente speciale per preparare in casa una salsa barbecue memorabile, con cui accompagnare la carne cotta alla brace: otterrete un effetto agrodolce a regola d’arte unendo lo sciroppo d’acero a concentrato di pomodoro, aglio, aceto di mele, salsa di soia, senape, paprika e peperoncino.

Con il pesce

Tra i piatti che meglio si sposano con lo sciroppo d’acero la cucina canadese ci insegna che c’è anche il salmone, con cui far marinare i tranci in sale, pepe e succo di limone: con la cottura lo sciroppo d’acero regala al salmone una golosa crosticina leggermente dorata e un profumo molto invitante. Volete invece un piatto di ispirazione orientale? Preparate una glassa a base di salsa di soia, zenzero fresco, aglio e sciroppo d’acero, e spennellatelo sul salmone a fine cottura.

In alternativa al salmone, potete scegliere i gamberi, da saltare in padella sempre con sciroppo d’acero, sale, pepe, zenzero, paprika, burro ed erbe aromatiche oppure da marinare in un composto fatto con sciroppo d’acero, salsa tamari, aglio e pepe rosa.

Come se non bastasse, lo sciroppo d’acero può sostituire il miele con i formaggi (in particolare, combinato con la feta ne contrasta acidità e sapidità). È interessante con il tofu, con cui caramellarlo insieme a spicchi d’arancia, oppure da marinare in agrodolce.

Quelli che abbiamo visto fin qui sono solo alcuni dei possibili utilizzi dello sciroppo d’acero nelle ricette salate. Lasciando libero sfogo alla vostra fantasia in cucina, potrete sempre sperimentare piatti nuovi e inaspettati, e curiose combinazioni di sapori.

Risultati diversi anche a seconda del tipo di sciroppo d’acero che utilizzerete: nella varietà Dark o Very Dark per un gusto deciso, Gold o Amber per una sfumatura più delicata.

Non vi resta che sbizzarrirvi!

Scopri tutte le nostre varietà di sciroppo d’acero e le altre specialità canadesi nel nostro shop online!

Come dimagrire con lo sciroppo d’acero

Come dimagrire con lo sciroppo d’acero

Come dimagrire con lo sciroppo d’acero

Cosa vi viene in mente se diciamo “sciroppo d’acero”? Se la prima immagine a cui lo associate sono dei soffici pancake appena fatti, caldi e profumati, siete più che giustificati: l’abbinamento con i pancake è super azzeccato e tipico della migliore colazione nord-americana. Lo sciroppo d’acero va però molto al di là della colazione o di un brunch goloso: lo sapevate che è possibile dimagrire con lo sciroppo d’acero?

Questa specialità tipicamente canadese, 100% naturale, è un alimento ghiotto prima di tutto ricco di nutrienti preziosi (vitamine, minerali, antiossidanti) con effetti benefici sull’organismo. Un nutrimento che ben si adatta a una dieta dimagrante o comunque ipocalorica.

Virtù sciroppo d'acero

Grazie alla sua efficace azione depurante, diuretica e snellente, lo sciroppo d’acero è l’alleato perfetto per chi vuole perdere 2 o 3 chili, eliminare la classica pancetta o ridurre il girovita, senza sottoporsi a diete drastiche dannose per la salute.

Dimagrire con lo sciroppo d’acero è possibile agendo su più fronti:

  • È un valido sostituto dello zucchero: ha meno calorie ma un potere dolcificante superiore; è inoltre preferibile rispetto ai dolcificanti di origine artificiale;
  • Stimola la diuresi e aiuta lo smaltimento dei liquidi in eccesso;
  • Funziona da acceleratore del metabolismo: facilita la termogenesi quindi aiuta il corpo a bruciare più in fretta i grassi.

Un ottimo dolcificante ipocalorico

Lo sciroppo d’acero contiene circa 250 calorie per 100 grammi, a differenza delle 390 contenute in 100 grammi di zucchero bianco o delle 380 dello zucchero di canna. Ha un potere dolcificante superiore (circa il 25% in più rispetto allo zucchero) e un carico glicemico più basso rispetto ad altri alimenti contenenti saccarosio.

È il terzo dolcificante naturale meno calorico che esista, subito dopo stevia e melassa. Trattandosi di un prodotto ottenuto con una procedura naturale (viene ottenuto bollendo la linfa dell’acero da zucchero), il suo utilizzo è da preferire a quello dei dolcificanti artificiali quali aspartame, saccarina e sucralosio, che possono avere effetti negativi sull’organismo.

Per eliminare i liquidi in eccesso

È possibile dimagrire con lo sciroppo d’acero sfruttando anche le sue proprietà depurative e drenanti: grazie alla presenza di potassio (200 mg per 100 g, il 6% della dose giornaliera raccomandata), stimola la diuresi, aiuta a eliminare scorie e tossine così come il gonfiore e gli accumuli di liquidi interstiziali. Lo sciroppo d’acero può essere quindi un prezioso aiuto per contrastare e combattere la ritenzione idrica e gli inestetismi della cellulite.

Per verificare gli effetti diuretici non dovete fare altro che assumere un cucchiaio di sciroppo d’acero tutti i giorni, preferibilmente il mattino a digiuno, da sciogliere in un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente o calda.

Un cocktail “brucia-grassi”

Lo sciroppo d’acero è un alimento utile per energizzare, riattivare la circolazione e dare una scossa al metabolismo: infatti stimola la termogenesi, cioè il processo con cui il corpo utilizza i grassi immagazzinati come fonte di energia. Detto in parole semplici, permette all’organismo di bruciare più velocemente i grassi.

Per preparare una ottima bevanda brucia-grassi potete unire il succo di mezzo limone (oppure del succo di mela), un cucchiaio di sciroppo d’acero e un pizzico di cannella: otterrete un drink profumato e dolcemente speziato, con cui accompagnare i pasti o da bere come “spezza fame” a metà giornata.

Fonti:

“Comparative analysis of maple syrup to other natural sweeteners and evaluation of their metabolic responses in healthy rats”
https://doi.org/10.1016/j.jff.2014.10.00

“Quantitative deviating effects of maple syrup extract supplementation on the hepatic gene expression of mice fed a high-fat diet”
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27605424/

“Administration of a maple syrup extract to mitigate their hepatic inflammation induced by a high-fat diet: a transcriptome analysis”
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25982262/

 

Prova subito il nostro sciroppo d’acero: scegli quello che più fa al caso tuo dal nostro shop online!

10 virtù (che forse non conosci) dello sciroppo d’acero

10 virtù (che forse non conosci) dello sciroppo d’acero

10 virtù (che forse non conosci) dello sciroppo d’acero

Conosci le virtù dello sciroppo d’acero? Lo sciroppo d’acero è ormai un’abitudine consolidata per molti di noi, una prelibatezza che accontenta grandi e bambini: per la colazione di tutti i giorni (con il latte o lo yogurt, sulle fette biscottate o la frutta), per il brunch della domenica (non può mancare con i pancake o i waffle), o per una coccola golosa a merenda.
Prodotto tipico canadese (il Canada, e in particolare la regione del Québec, copre oltre l’80% della produzione mondiale di sciroppo d’acero), è molto apprezzato nel Nord America per la sua bontà e dolcezza e per sue proprietà nutritive.

Le virtù dello sciroppo d’acero sono in effetti moltissime, alcune del tutto inaspettate e poco conosciute: ecco perché abbiamo pensato di raccontarvi in breve qualche curiosità.

Scommettiamo che vi stupiremo?

Virtù sciroppo d'acero
10 virtù dello sciroppo d'acero

1 – È ricco di minerali e antiossidanti

Lo sciroppo d’acero è un prodotto naturale ricco di nutrienti essenziali: oltre a essere totalmente privo di glutine, grassi saturi e colesterolo, contiene sali minerali come potassio, calcio e ferro, ma anche vitamine (soprattutto B1 e B2) e acido malico (trovi tutti i suoi valori nutrizionali qui).

2 – È uno dei dolcificanti naturali meno calorici

Lo sciroppo d’acero è un ottimo sostituto del comune zucchero bianco o di canna: ha un potere dolcificante superiore del 25% rispetto allo zucchero ma con un apporto calorico molto inferiore (lo sciroppo d’acero ha valori medi di 261 kCal per 100 grammi contro i 395 kCal dello zucchero). È quindi indicato come dolcificante nelle diete ipocaloriche.

3 – Può essere utilizzato come integratore dagli sportivi

Grazie ai suoi effetti energizzanti e remineralizzanti, lo sciroppo d’acero può essere utilizzato come bevanda dagli sportivi al pari di un integratore: diluito con acqua, aiuta a immagazzinare energia prima dell’allenamento, a reintegrare i sali minerali persi durante lo sforzo e a velocizzare il recupero dopo lo sport.

4 – Può essere utilizzato come depurativo

Lo sciroppo d’acero è perfetto per preparare bevande depurative: può essere assunto con acqua ed eventualmente aromatizzato con limone o cannella per aiutare l’organismo a ottenere un effetto depurante e antiossidante.

5 – Aiuta il sistema digerente e quello intestinale

Rispetto ad altri dolcificanti che possono causare gonfiore o dolori addominali, lo sciroppo d’acero porta benefici al sistema digerente e intestinale: infatti favorisce la digestione e ha un effetto regolarizzante nei confronti dell’intestino.

6 – Aiuta a bruciare i grassi

Lo sciroppo d’acero è il perfetto alleato brucia-grassi: stimola infatti la termogenesi, ovvero il processo di produzione di calore, aumentando così il consumo di calorie da parte dell’organismo. Esistono anche diete dimagranti appositamente create con lo sciroppo d’acero (come la dieta dello sciroppo d’acero del nutrizionista Stanley Burroughs).

7 – Ha proprietà anti-infiammatorie

I polifenoli contenuti nello sciroppo d’acero svolgono un’azione antiossidante ma anche anti-infiammatoria: lo sciroppo d’acero può essere utile nel caso di alcune malattie di tipo infiammatorio come l’artrite, le infiammazioni intestinali o le malattie cardiache. Inoltre è utile per la pelle: è dimostrato che riduce le infiammazioni, allevia le scottature e reidrata l’epidermide.

8 – Drena l’eccesso di liquidi

Tra le virtù dello sciroppo d’acero c’è un’altra particolarità: bere tutte le mattine, a digiuno, un bicchiere d’acqua con un cucchiaino di sciroppo d’acero stimola la diuresi. Esso infatti aiuta a drenare l’eccesso di liquidi e a ridurre la ritenzione idrica, alla base della tanto odiata cellulite.

9 – È utile per gestire il diabete di tipo 2

Pur addolcendo più dello zucchero, lo sciroppo d’acero ha un indice glicemico molto basso e contiene sostanze fenoliche preziose per combattere il diabete mellito di tipo 2. È consigliato come dolcificante da utilizzare nei biscotti per diabetici (con dosi controllate).

10 – Aiuta le foreste canadesi

Lo sciroppo d’acero viene estratto in modo naturale tramite speciali tubazioni che convogliano la linfa in vasche di raccolta, nel rispetto della flora e della fauna locale. Le foreste d’acero del Québec sono inoltre protette dalla legge: ogni volta che una nuova famiglia inizia a consumare sciroppo d’acero, in Québec due nuovi alberi vengono avviati alla produzione e messi sotto protezione legale.
Scopri tutte le nostre varietà di sciroppo d’acero e le altre specialità canadesi nel nostro shop online!

Come utilizzare lo sciroppo d’acero nelle bevande

Come utilizzare lo sciroppo d’acero nelle bevande

Come utilizzare lo sciroppo d’acero nelle bevande

Lo sciroppo d’acero è un ingrediente sano e goloso, perfetto per realizzare dolci sfiziosi ma anche specialità salate. Non solo: non tutti sanno che il leggendario “oro del Québec”, ottenuto in modo naturale dalla linfa degli aceri canadesi, può essere usato anche per preparare bevande depurative ed energizzanti, oltre a drink e cocktail stuzzicanti.

Gli usi dello sciroppo d’acero nella preparazione delle bevande sono svariati e versatili: vediamone insieme alcuni.

Come usare lo sciroppo d'acero nelle bevande

Lo sciroppo d’acero negli integratori per sportivi

Ricco di nutrienti essenziali come vitamine (A, B e D) e minerali – contiene infatti buone quantità di potassio, magnesio, calcio e zinco –, lo sciroppo d’acero ha poteri rinfrescanti, antiossidanti e rimineralizzanti. Ecco quindi che può essere aggiunto all’acqua per preparare bevande adatte a chi pratica attività sportiva: per ottenere un integratore energizzante e revitalizzante vi basta mescolare 250 ml di acqua, due cucchiai di sciroppo di acero e tre cucchiai di succo di limone.

Una bevanda a base di sciroppo d’acero fornisce zuccheri, minerali e vitamine immediatamente spendibili per l’organismo e utili per il reintegro alla fine dell’attività sportiva: l’acido malico contenuto nello sciroppo d’acero gioca un ruolo molto efficace grazie alla sua azione defaticante e antidolorifica nei confronti dei muscoli.

Lo sciroppo d’acero è un valido alleato in ogni fase dell’allenamento:

  • Prima: diluito con acqua, fornisce la giusta energia in vista dell’attività fisica, anche se impegnativa e di lunga durata
  • Durante: bevuto durante l’allenamento, aiuta a vincere la fatica e a reintegrare i sali minerali persi con il sudore
  • Dopo: a fine sessione, aiuta a recuperare i liquidi persi e a velocizzare la fase di recupero.
Lo sciroppo d’acero negli integratori per sportivi

Come depurativo per chi è a dieta

Valido sostituto dello zucchero, con un contenuto calorico molto inferiore, lo sciroppo d’acero può essere assunto anche dalle persone che stanno seguendo una dieta dimagrante. Anzi, può essere addirittura un valido aiuto per combattere il sovrappeso.

Lo sciroppo d’acero stimola infatti la termogenesi – aiuta cioè a bruciare più calorie – e agisce su adipe e gonfiore svolgendo un’azione diuretica, depurativa e snellente: assumerlo in modo regolare può aiutare a contrastare il peso in eccesso e a ridurre il girovita.

Lo si può usare per preparare una bevanda drenante e depurante da bere tutte le mattine a stomaco vuoto oppure a metà giornata:

  • Mettete in uno shaker il succo filtrato di mezzo limone, un bicchiere di acqua naturale, un cucchiaio di sciroppo d’acero e una punta di cannella in polvere;
  • Agitate il tutto per qualche secondo e versate nel bicchiere: il vostro cocktail depurativo è pronto.

Lo sciroppo d’acero nei cocktail

Lo sciroppo d’acero si presta benissimo alla miscelazione con altri ingredienti: oltre a dolcificare, dona carattere e ricchezza a moltissimi drink e aperitivi conferendo un tocco particolare e innovativo anche ai grandi classici.

Si combina magistralmente con l’Old Fashioned, cocktail da aperitivo a base di bourbon, angostura bitter ed essenza d’arancia di solito dolcificato con lo zucchero: sostituendo lo zucchero con lo sciroppo d’acero il cocktail acquista complessità e dolcezza, che si sposano perfettamente con l’aroma dell’arancia. Oppure con un Applejack, cocktail americano a base dell’omonima acquavite (ottenuta dalla distillazione del sidro di mele) in cui aggiungere succo di mele, succo di limone fresco e due cucchiaini di sciroppo d’acero.

In quanto a possibili cocktail c’è solo da sbizzarrirsi: noi ve lo proponiamo anche con un Vodka spritzer, long-drink da preparare combinando vodka, seltz, lime e limone unitamente alla nostra varietà Amber. Oppure in versione daiquiri, per un Daiquiri alla melagrana e sciroppo d’acero con rhum scuro e succo di melagrana al naturale, o ancora per un cocktail tropicale come il Tropical Maple con succo tropicale e sciroppo d’acero, un cocktail leggero ed estivo con succo di frutta tropicale e rum aromatizzato con sciroppo d’acero.

Lo sciroppo d’acero nei cocktail

E voi? Avete mai provato ad aggiungere lo sciroppo d’acero nelle bevande o nei drink? Raccontateci come è andata!

Maple Farm premiata al Great Taste Awards 2020

Maple Farm premiata al Great Taste Awards 2020

Maple Farm premiata al Great Taste Awards 2020

Grandi notizie! Per il terzo anno consecutivo, MapleFarm si è aggiudicata l’ambito riconoscimento del Great Taste Awards, l’Oscar internazionale del cibo di alta qualità.

Il Great Taste Awards è un prestigioso concorso di alta gastronomia noto in tutto il mondo che si tiene ogni anno in Gran Bretagna. Per questa edizione la giuria, composta da oltre 500 professionisti, tra chef, giornalisti e appassionati di specialità gastronomiche, ha svolto un incarico davvero oneroso: valutare ben 12.777 prodotti provenienti da 106 paesi diversi.

Great Taste Awards

Il risultato? Lo sciroppo d’acero MapleFarm 100% naturale è stato valutato il migliore della sua categoria aggiudicandosi una stellina d’oro per la varietà Gold, Dark e Very Dark, con nuovi importanti riconoscimenti che vanno ad aggiungersi ai prodotti già premiati nell’edizione 2018 e 2019. Ma non solo: anche al nostro nuovissimo burro d’arachidi è stata conferita una stellina d’oro.

Ecco le varietà che sono state premiate e i pareri dei giudici:

Puro sciroppo d’acero MapleFarm – Dark

“Divinamente allettante, con una ricca intensità di colore ambrato. L’aroma è di burro di noci e caramello, a cui segue una deliziosa caramellatura per ogni nota di aroma. C’è una affumicatura al limite o un sentore di linfa bruciata, che produce un calore in bocca quasi di sciroppo d’acero leggermente alcolico, il che è meraviglioso”

“Un bel sciroppo ambrato liquido con una vera limpidezza e una leggera viscosità. Un suggestivo aroma di mou leggermente bruciato che regala persistenza ai sapori. Setoso, morbido, con una consistenza uniforme che è al contempo calda e appagante al palato. L’intensa dolcezza iniziale di caramello è seguita da sentori di liquirizia, arancia, cannella e mela caramellata con una gradita mineralità che conferisce a questo sciroppo una finitura pulita. Uno sciroppo d’acero pieno e vibrante con un sapore rotondo e ben bilanciato e persistenza. Ogni pancake riceve un tocco di sofisticatezza se guarnita con questo sciroppo d’acero delizioso”.

“Un intenso colore ambrato, chiaro e con un aroma delizioso – molto invitante. Alla dolcezza segue rapidamente una distinta e pura nota di acero. Ricco e con un carattere molto puro e naturale. Non troppo legnoso o caramellato – semplicemente uno sciroppo puro e naturale”

Puro sciroppo d’acero MapleFarm – Gold

“Questo è davvero uno sciroppo d’acero leggero, chiaro e dorato. Regala una piacevole sensazione in bocca. È delicato con un finale ragionevolmente lungo. Non è uno sciroppo d’acero scuro e forte, è leggero e le sue note di burro, melassa leggera e caramello sono molto gradevoli. Delizioso.”

“Uno sciroppo cristallino di un pallido colore dorato – molto leggero al palato, dolce e quasi burroso con un leggero carattere di acero. Con questo livello di sapore ci immaginiamo di servirlo con un bel pancake o anche versato su un pudding di riso. Non è uno sciroppo audace da servire con la pancetta, ha un gusto più raffinato ma naturale che potrebbe benissimo funzionare con alcuni piatti.”

Puro sciroppo d’acero MapleFarm – Very Dark

“Molto più scuro e meno denso di quanto ci aspettassimo. Chiari sentori di liquirizia. Di breve durata ma con un buon gusto di acero affumicato in durata. Dolce ma con altre note di caramello ad aggiungere interesse”

“Poco denso ma di un bel colore scuro molto pulito al palato. La dolcezza si propone molto bene con note leggere di caramello anche se la persistenza è di breve durata. Nessuna traccia della resina a volte viene rinvenuta nello sciroppo d’acero e siamo tutti d’accordo che ci farebbe piacere versarlo sul porridge o sopra un pancake.”

100% puro burro di arachidi MapleFarm

“Un bell’aspetto lucido, naturalmente oliato, con precise note di sapore di arachidi ben selezionate, anche se a qualcuno sembra che la consistenza potrebbe essere consolidata un po’ di più, e forse un pizzico di sale marino ricco di minerali di qualità potrebbe esaltare al meglio i profili aromatici di arachidi tostate”

“Un aroma di arachidi intenso, ma caldo e autentico, che segue direttamente fino al palato. Una consistenza liscia e vellutata, brillante e piacevolmente scorrevole senza tracce di pelle o pezzi di arachidi. Il sapore è ricco, burroso, rassicurante e naturale. Il gusto delle arachidi tostate è puro, autentico e preciso. I livelli di sale sono gestiti con attenzione ma un po’ leggeri, un tocco in più innalzerebbe il prodotto a un livello persino superiore. Un’ottima aggiunta alla dispensa in quanto la consistenza e il sapore funzionerebbe come ingrediente eccellente con i brownie, il gelato o i biscotti”.

L’alta qualità dei prodotti MapleFarm e delle produzioni alimentari del Québec è stata così riconosciuta e premiata: la nostra gioia è grande e non potevamo non condividerla con voi!

L’appuntamento con il Great Taste Awards è all’anno prossimo… e noi non vediamo l’ora di vedere in gara nuovamente i nostri prodotti!

Come usare lo sciroppo d’acero a colazione

Come usare lo sciroppo d’acero a colazione

Come usare lo sciroppo d’acero a colazione

Conta estimatori in tutto il mondo, svariate proprietà nutrizionali e moltissimi usi diversi in cucina: lo sciroppo d’acero è un dolcificante naturale, sano, vegano e senza glutine, ricavato dalla linfa di due diverse varietà di acero – il saccharum e il nigrum – coltivate in modo biologico nelle foreste canadesi (in particolare nelle foreste del Québec, da dove arrivano i nostri prodotti).

Versatile e gustoso, lo sciroppo d’acero è l’ingrediente speciale che conferisce un tocco sfizioso a una grande varietà di ricette, sia dolci sia salate. Ma può anche essere assaporato puro, per gustarlo in modo semplice in tutta la sua bontà: lo sciroppo d’acero a colazione può essere utilizzato in tanti modi diversi.

Sciroppo d'acero a colazione

Con pancake o waffle

Come insegna la tradizione americana, l’utilizzo più classico dello sciroppo d’acero è quello con i pancake, le famose frittelle a base di burro, farina, latte, zucchero e uova, dolce per eccellenza della colazione americana e canadese. Fatti al momento e serviti caldi, i pancake da tradizione vanno cosparsi di sciroppo d’acero e possono essere accompagnati da frutta fresca, frutta sciroppata, panna fresca o acida oppure burro di arachidi.

Un’alternativa altrettanto golosa ai pancake sono i waffle, un dolce a cialda tipicamente europeo (diffuso soprattutto in Belgio, in Francia ma anche del nord Europa) da preparare con apposite piastre roventi che conferiscono alla cialda il tipico aspetto a grata.

Pancake con lo sciroppo d'acero

Con lo yogurt e i cereali  

Lo sciroppo d’acero a colazione si presta benissimo ad accompagnare pancake e waffle ma non solo. Un abbinamento perfetto di ingredienti è quello tra yogurt, cereali e sciroppo d’acero.

Vi basta tritare mandorle, anacardi o nocciole aggiungendoli allo yogurt insieme a un muesli di frutta secca, semi di zucca, datteri o frutta fresca. Una volta mescolato per unire gli ingredienti, ecco il tocco speciale: un filo di sciroppo d’acero per rendere il tutto più gustoso.

Granola con sciroppo d’acero

Se siete amanti della colazione healthy e vegan, apprezzerete sicuramente l’abbinamento di granola e sciroppo d’acero.

Preparare una granola con le vostre mani è semplice: dovete creare un mix di fiocchi d’avena, riso soffiato e farro soffiato, unitamente a frutta secca e semi a piacere (semi di lino, di zucca, mandorle) da unire a olio di cocco, sciroppo d’acero e due albumi d’uovo leggermente sbattuti.

A questo punto dovete solo mescolare bene gli ingredienti e versarli in una teglia rivestita di carta da forno, cuocere per circa 35-40 minuti, quindi lasciare raffreddare e spezzettare (se volete la ricetta completa la trovate qui).

Bagel con lo sciroppo d'acero

Macedonia di frutta con sciroppo d’acero

Se nella vostra colazione non può mai mancare la frutta, non può mancare nemmeno lo sciroppo d’acero: per sperimentare qualcosa di nuovo, vi consigliamo di assaggiare lo sciroppo d’acero a colazione con una bella macedonia di frutta fresca.

Noi abbiamo un debole per la macedonia di frutti rossi (mirtilli, fragole, lamponi, more e ribes) con lo sciroppo d’acero, ma andrà benissimo ogni tipo di frutta di stagione, da insaporire rigorosamente con il magico “oro del Canada”.

Non solo: una macedonia di frutta fresca arricchita con lo sciroppo d’acero può un’idea gustosa e salutare per la colazione anche per la merenda dei vostri bambini.

Sciroppo d’acero da spalmare sul pane

Siete di fretta ma non volete rinunciare alla colazione? Lo sciroppo d’acero vi viene in soccorso anche in questo caso. Avete mai provato a spalmare lo sciroppo d’acero sul pane fresco, su dei biscotti secchi o sulle fette biscottate?

Più o meno delicato a seconda della varietà che scegliete, lo sciroppo d’acero ha un gusto dolce meno stucchevole del miele con un piacevole retrogusto caramellato, che può ricordare anche la nocciola o la liquirizia.

E la colazione salata?

E se invece preferite una colazione di tipo salato? Nessun problema neanche qui, lo sciroppo d’acero sa accontentare i gusti di tutti.

Potete utilizzare lo sciroppo d’acero a colazione per insaporire un pancake salato anziché dolce, eventualmente da abbinare a del bacon croccante (provate a spennellare la pancetta affumicata con dello sciroppo d’acero, cospargere con dello zucchero e quindi infornare per circa 10 minuti). Oppure potete cospargere con lo sciroppo d’acero un bagel salato (il grande classico del brunch americano) da riempire con formaggio, bacon o salmone.

Non ci resta che augurarvi una buona colazione!

Bagel con lo sciroppo d'acero