facebook

Chef Arnaud Marchand per MapleFarm

Conosciamo lo Chef Arnaud Marchand, uno dei più grandi ambasciatori della cucina boreale e dei prodotti del Québec, che condurrà diverse lezioni e accompagnerà le degustazioni di sciroppo d’acero in programma durante la Knam Chocolate Experience.

La formazione di Arnaud Marchand

Proveniente da una famiglia del centro della Francia senza particolari legami con la ristorazione, ma con una cultura culinaria ricca, Arnaud Marchand ha sviluppato le proprie conoscenze in diversi istituti della gastronomia francese. La sua crescita professionale dura più di dieci anni ma è con lo Chef Alain Beaudoux che ha un vero e proprio colpo di fulmine per il mestiere.

Poi, all’arrivo in Québec nel 2005, si unisce alla brigata di Yvan Lebrun a L’Initiale, Québec City, considerato uno dei migliori ristoranti internazionali.

Dalla televisione alla borealità

Di ritorno in Québec nel 2009, il giovane chef ha il suo battesimo televisivo, approdando al grande pubblico nella finale del famoso reality culinario Les Chefs nel 2010.

La sua prestazione colpisce uno dei giudici, lo Chef Jean-Luc Boulay, che lo coinvolge nell’apertura del suo bistro gourmet Chez Boulay nel 2012. Come soci i due chef esplorano con insaziabile curiosità il potenziale degli alimenti indigeni canadesi: wapiti, fiore di sambuco, olivello spinoso, olio di canapa, pepe delle dune; i sapori locali sostituiscono quelli d’altrove con un approccio creativo.

Chef e imprenditore

Nel 2016, Arnaud contribuisce all’apertura di un primo Boulay – Comptoir Boréal, pasticceria negozio che rende popolare la ricchezza del territorio del Québec.

Nel 2017 avvia VériTable Solution Gourmande. Grazie a un savoir-faire e a una competenza unica, offre alimenti di qualità pronti da cucinare, adattati alle esigenze dei professionisti della ristorazione puntando sui prodotti locali, sul «clean-label» e sulla trasparenza.

Con i suoi soci Jean-Luc Boulay e Pierre Joubaud, che ha assunto il comando del progetto come chef esecutivo, Arnaud Marchand raccoglie nel 2019 la sfida del lancio del ristorante Les botanistes aux Floralies Jouvence. Questo nuovo concept, dedicato al regno vegetale, ripensa il modo di mangiare nel mondo, mettendo le verdure al centro del piatto.

Arnaud, circondato da talentuosi collaboratori e con l’incredibile sostegno del suo team, si impegna in tutte le sfaccettature della produzione alimentare, seguendo il filo conduttore del rispetto del prodotto.

Fiero ambasciatore di Aliments Québec e L’Érable du Québec, personalità mediatica, imprenditore determinato, Chef Arnaud Marchand ispira a sua volta una generazione nascente di cuochi che vuole consolidare l’identità culinaria del Québec, al crocevia dei prodotti del territorio e dei saperi dal mondo.

Menzioni e distinzioni

2015
Chapeau Jeunes Restaurateurs 2015, Associazione dei ristoratori del Québec
Chef de l’année 2015 région Québec, Société di Chefs e pasticceri del Québec

2016
Jeune Personnalité d’Affaire 2016, settore Turismo, ristorazione e alloggio (JCCQ)
Finaliste Fidéides 2016, settore Servizi-piccola impresa (CCIQ)
Chef de l’année National 2016, della Società dei cuochi e dei pasticceri del Quebec
Prix Inspire 2016 de la JCCQ, top 20 giovani imprenditori della capitale
Prix Relève 2016 du CTAQ, premio all’innovazione e ai futuri leader della grande industria della trasformazione alimentare

Le masterclass di Arnaud Marchand

Come esperto di cucina boreale e ambasciatore dello sciroppo d’acero, Arnaud Marchand tiene diverse masterclass all’interno della kermesse di Chocolate Experience.

Giovedì 28 novembre

– Master Class a Congusto Gourmet Institute.
Piatti proposti:
Ceviche di Pétoncle con aceto d’acero, meliloto.
Tataki di cervo, laccato all’acero con pepe delle dune.
Torta di mele con zucchero d’acero e radice di sedano selvatico.

Sabato 30 novembre

– Brunch di inaugurazione della Casetta in Canadà.

Domenica 1 dicembre

– Brunch a quattro mani con Ernst Knam.

Inoltre accompagnerà le degustazioni di sciroppo d’acero in programma durante la Knam Chocolate Experience.