Sapevi che sciroppo e zucchero d’acero sono eccellenti alternative agli zuccheri raffinati? Questi due prodotti infatti contenendo meno calorie ma più sostanze nutritive, sono molto più salutari rispetto ad altri dolcificanti. Ricorda però che devono essere puri a 100% e privi di coloranti o additivi.

Come sostituire lo zucchero con lo sciroppo d’acero nelle ricette? Scopriamolo insieme.

Lo sciroppo d’acero è un alimento naturale, ottenuto semplicemente facendo bollire la linfa dell’albero raccolta verso la fine dell’inverno. Non subendo alcun trattamento chimico contiene livelli più elevati di minerali potenzialmente benefici, tra i quali: calcio, potassio, sodio e rame.

Come usare lo sciroppo d’acero in cucina

Puoi sostituire gli zuccheri raffinati con lo sciroppo o zucchero d’acero senza problemi, unica cosa alla quale dovrai fare attenzione sarà la quantità che può cambiare a seconda di quello che vuoi cucinare.

COME SOSTITUIRE CON LO ZUCCHERO D’ACERO

Nelle ricette puoi rimpiazzare una tazza di zucchero bianco con una tazza di zucchero d’acero. Puoi usarne leggermente di più o di meno a seconda delle tue preferenze.

Per utilizzare lo sciroppo d’acero in alternativa allo zucchero nei prodotti da forno e nei dessert, basta seguire questi semplici consigli di conversione:

Come sostituire lo zucchero con lo sciroppo d’acero
  • Per ogni 100 g di zucchero semolato, sostituisci con 75 g di sciroppo d’acero.
  • Riduci la quantità di ingredienti liquidi nella ricetta (acqua, latte, succo) di circa il 30%.
  • Abbassa la temperatura di cottura di 25°C.

COME SOSTITUIRE LO SCIROPPO D’ACERO CON ALTRI DOLCIFICANTI LIQUIDI

Se vuoi utilizzare lo sciroppo d’acero in alternativa ad altri dolcificanti liquidi come miele, melassa e sciroppo di mais, è ancora più semplice poiché il rapporto è di uno a uno, praticamente la dose non cambia.

In quale altro modo possiamo sostituire lo zucchero bianco con lo sciroppo d’acero e lo zucchero d’acero?

  • Mescola lo zucchero d’acero nel caffè, tè, tisane o farina d’avena.
  • Lo sciroppo d’acero è molto utilizzato per glassare la carne (tacchino, maiale, salmone… )
  • Provalo anche per dolcificare i frullati

Molto apprezzato anche da sportivi e da chi ama condurre uno stile di vita sano:  consumato da solo, per dolcificare bevande e barrette energetiche da consumare durante l’attività fisica, come detossinante e addirittura nelle diete dimagranti.

Insomma ci sono tanti modi per usare lo sciroppo d’acero. L’unico limite è la propria immaginazione.

Ricette con lo sciroppo d’acero

Nel nostro ricettario online puoi trovare tante idee sfiziose dai primi piatti al dolce, passando dai secondi piatti ai contorni, senza dimenticare drink e cocktail >>>

E tu? Hai un’idea interessante su come utilizzare lo sciroppo d’acero?
Lascia un commento e facci sapere!