Braciole di maiale allo sciroppo d’acero

Braciole di maiale allo sciroppo d’acero

Braciole di maiale allo sciroppo d’acero

 Lo sciroppo d’acero si sposa perfettamente con la carne di maiale.

Facile da cucinare e più economica rispetto ad altre carni, il maiale è eccezionale nelle preparazioni agrodolci. La marinatura di sciroppo d’acero e agrumi crea un equilibrio armonico tra dolce e salato, donando un delizioso sapore a questo secondo piatto.

Le braciole di maiale allo sciroppo d’acero, servite con patate e scalogni al forno, sono un’idea originale per il pranzo della domenica.

PREPARAZIONE

4 porzioni

}

Preparazione: 2 ore

Cottura: 15 minuti

Difficoltà facile

Secondo

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
  • 4 braciole di maiale
  • 1 arancia
  • 1 cucchiaio di salsa di soya
  • 3 cucchiai di sciroppo d’acero Maple Farm, Grade A, Varietà Dark
  • 2 scalogni
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • peperoncino in polvere qb
  • sale qb
sciroppo-dacero-dark
ISTRUZIONI
  • Preparare una marinatura con il succo dell’arancia, la soya, lo sciroppo d’acero, lo scalogno tagliato a fette, il rosmarino, l’olio e il peperoncino in polvere.
  • Mettere le braciole a marinare per due ore, meglio ancora per tutta la notte.
  • Scaldare il forno a 200°C.
  • Disporre le braciole in una teglia, salare e coprire con la marinatura.
  • Cuocere in forno per 15/20 minuti, controllando la cottura.
  • Servire con un contorno di patate e scalogni al forno.

Cavoletti di Bruxelles con salsa di pomodoro e sciroppo d’acero

Cavoletti di Bruxelles con salsa di pomodoro e sciroppo d’acero

Cavoletti di Bruxelles con salsa di pomodoro e sciroppo d’acero

I cavoletti di Bruxelles sono verdure invernali dal grazioso aspetto del cavolo in miniatura.

Ne esistono di diverse varietà e si trovano sul mercato nei mesi più freddi dell’anno, tra novembre e marzo.

Ricchi di vitamine A, C, K e del gruppo B, oltre che di ferro, fosforo, calcio e antiossidanti, contengono poche calorie e possono costituire un contorno perfetto o, se accompagnati a del riso pilaf, un piatto unico gustoso e bilanciato.

Dal sapore deciso e amarognolo, si sposano molto bene coi condimenti agrodolci e in particolare con lo sciroppo d’acero che dona loro un gusto dolciastro e caramellato.

PREPARAZIONE

2/3 porzioni

}

Preparazione: 5 minuti

Cottura: 30 minuti

Difficoltà facile

Contorno

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
  • 370g di cavoletti di Bruxelles
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • 100g di salsa di pomodoro
  • ½ cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero Maple Farm, Grade A, Varietà Amber
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • ½ limone
  • ½ cucchiaino di maizena
  • arachidi tostate
sciroppo-dacero-amber
ISTRUZIONI
  • Scaldare il forno a 190°C.
  • Pulire i cavoletti di Bruxelles privandoli del gambo duro e delle foglie esterne, passarli sotto l’acqua e tagliarli a metà.
  • Metterli in una teglia rivestita di carta da forno e condirli con olio extravergine d’oliva.
  • Cuocere per 25 minuti, finché non saranno teneri e leggermente caramellati sui bordi.
  • Nel frattempo preparare la salsa in un tegame, facendo imbiordire la cipolla e l’aglio privato dell’anima con un cucchiaio di olio extravergine.
  • Aggiungere la salsa di pomodoro, lo sciroppo d’acero, la salsa di soia, il succo di mezzo limone e il cumino.
  • Lasciare cuocere per 10 minuti. Al termine della cottura, per addensare, aggiungere mezzo cucchiaino di maizena setacciata e mescolare affinchè non si formino grumi.
  • Ripassare in padella i covoletti finchè la salsa non avrà ben aderito.
  • Togliere dal fuoco e servire con arachidi sminuzzate grossolanamente e, a piacere, cipollotto fresco.

Salmone con vinaigrette allo sciroppo d’acero

Salmone con vinaigrette allo sciroppo d’acero

Salmone con vinaigrette allo sciroppo d’acero

Un’insalatina perfetta per aprire il pranzo di Natale con la vinaigrette allo sciroppo d’acero che valorizza il salmone affumicato con originalità.

Ci sono tutti i gusti delle Feste in questo condimento facile da preparare e di sicuro effetto. Il succo di melograno si può ottenere tagliando il frutto a metà e ricavandone il succo, che poi andrà filtrato, con un comune spremiagrumi.

Lo sciroppo d’acero e il peperoncino si sposeranno a meraviglia con le punte acidule dei succhi, conferendo un gusto sfizioso all’insalatina invernale e al salmone.

Per completare la vostra vinaigrette allo sciroppo d’acero potete aggiungere la nota aromatica dei semini di finocchio o un’altra erbetta aromatica fresca come aneto o menta.

PREPARAZIONE

4 persone

}

Preparazione: 10 minuti

Cottura: -

Difficoltà bassa

Antipasto

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI

per la vinaigrette:

  • 2 cucchiai di succo di melograno
  • 2 cucchiai di succo d’arancia
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero Maple Farm, Grade A, Varietà Dark
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di aceto balsamico
  • peperoncino in polvere
  • sale

per l’insalatina:

  • 100 g di salmone affumicato
  • 1 finocchio 
  • 2 arance
  • 1 manciata di chicchi di melograno
  • qualche seme di finocchio (facoltativo)
limited-edition
ISTRUZIONI
  1. Per la vinaigrette sbattere insieme i succhi, lo sciroppo d’acero, l’olio e l’aceto balsamico fino a formare una salsina omogenea. Regolare di peperoncino a seconda dei gusti e aggiungere un pizzico di sale.
  2. Preparare l’insalatina: pulire il finocchio e tagliarlo sottile con una mandolina o al coltello. Pelare al vivo l’arancia, eliminando tutte le parti bianche e tagliarla a fettine sottili.
    Mettere da parte i chicchi di melograno ben mondati.
  3. Disporre in 4 piattini l’insalata di finocchio, le fettine di arancia e decorare con i chicchi di melograno e i semi di finocchio.
  4. Al centro arrotolare una fetta di salmone affumicato, come una rosellina, e condire il tutto con la vinaigrette allo sciroppo d’acero preparata in precedenza.

Focaccia con salamoia allo sciroppo d’acero

Focaccia con salamoia allo sciroppo d’acero

Focaccia con salamoia allo sciroppo d’acero

La focaccia con salamoia allo sciroppo d’acero è gustosa, umida e dalla crosticina croccante, perfetta da sola o farcita.

La sua preparazione è davvero semplice perché non occorre lavorare a lungo l’impasto, ma semplicemente mescolare tutti gli ingredienti e attendere poi la lievitazione.

Il segreto è la salamoia con l’aggiunta di sciroppo d’acero che renderà la vostra focaccia dorata e profumatissima con una nota di croccantezza in più in superficie, mentre l’interno resterà morbido e umido.

Vi consigliamo di farcire la focaccia con salamoia allo sciroppo d’acero con salumi freschi e verdure grigliate, oppure di servirla al naturale come golosa merenda salata.

PREPARAZIONE

4 porzioni

}

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 25 minuti

Difficoltà media

Lievitato

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI

per l’impasto:

  • 400 g di farina tipo 1
  • 320 g di acqua fresca
  • 7 g di lievito di birra fresco
  • 15 g di sale

per la salamoia:

  • 3 cucchiai d’olio
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero Maple Farm, Grade A, Varietà Very Dark
  • un pizzico abbondante di sale 
  • 2 cucchiai d’acqua
sciroppo-dacero-very-dark
ISTRUZIONI
  1. Pesare tutti gli ingredienti, mettendo la farina in una ciotola capiente con il sale.
  2. Sciogliere il lievito nell’acqua, poi versare il liquido nella farina e mescolare con una forchetta. Amalgamare gli ingredienti solo con l’aiuto della forchetta, in modo che si formi un composto uniforme, umido e appiccicoso.
  3. Lasciar lievitare un’ora nella stessa ciotola.
  4. Coprire una leccarda con un foglio di carta forno e versarci l’impasto della focaccia. Stenderla grossolanamente, aiutandosi con le mani unte di olio, poi lasciar lievitare ancora per 3 ore.
  5. Riscaldare il forno a 190°C.
  6. Preparare la salamoia con l’olio, l’acqua, lo sciroppo d’acero e il sale.
  7. Quando il forno è ben caldo, ricavare delle fossette sulla superficie della focaccia con i polpastrelli unti d’olio. Versare poi la salamoia e spargerla su tutta la superficie inclinando leggermente la teglia.
  8. Infornare per 25 minuti o fino a doratura.

Verdure in agrodolce con lo sciroppo d’acero

Verdure in agrodolce con lo sciroppo d’acero

Verdure in agrodolce con lo sciroppo d’acero

Le verdure in agrodolce con lo sciroppo d’acero sono un contorno semplice e delizioso.

In autunno potete scegliere le vostre verdure autunnali preferite: c’è l’imbarazzo della scelta. D’estate potete aggiungere le melanzane e le zucchine per combinazioni sempre nuove.

Assaggiate per regolare la gradazione di agro che preferite e abbondate con lo sciroppo d’acero: ma ricordate che le verdure devono restare leggermente croccanti. Le spezie sono facoltative ma danno a questo piatto una marcia in più.

Le verdure in agrodolce si possono anche servire su crostoni di pane abbrustolito, per originali bruschette calde.

PREPARAZIONE

2/3 porzioni

}

Preparazione: 5 minuti

Cottura: 15 minuti

Difficoltà facile

Contorno

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
  • 200 g di zucca pulita
  • 150 g di peperoni carnosi
  • 200 g di cimette di cavolfiore bianco
  • ½ cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero Maple Farm, Grade A, Varietà Dark
  • 1 spolverata di “cinque spezie” (facoltativo)
  • sale
  • pepe
sciroppo-dacero-very-dark
ISTRUZIONI
  1. Sminuzzare la cipolla e pelare lo spicchio d’aglio e metterli a rosolare in una padella con due cucchiai di olio.
  2. Versare in padella le verdure e farle insaporire a fiamma vivace per 10 minuti.
  3. Sfumare con l’aceto balsamico e poi regolare di sale, pepe e spezie a piacere.
  4. Aggiungere un poco d’acqua per completare la cottura, quando necessario; alla fine il liquido deve essere quasi completamente assorbito.
  5. Completare con lo sciroppo d’acero, rigirare ancora le verdure in agrodolce e servire .

0
    0
    Il mio carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio