Crostini con zucca arrosto allo sciroppo d’acero

Crostini con zucca arrosto allo sciroppo d’acero

Crostini con zucca arrosto allo sciroppo d’acero

 

I crostini di zucca allo sciroppo d’acero sono una ricetta che esalta appieno tutto il sapore autunnale di questo meraviglioso ortaggio.

La dolcetta della zucca viene esaltata dallo sciroppo d’acero che le conferisce un retrogusto caramellato e affumicato.

Il contrasto con la sapidità della feta e la croccantezza dei semi di zucca la rendono un antipasto davvero sfizioso.

Adatto per i vegetariani, se si usa la feta vegetale sorprenderete con questa ricetta anche i vostri ospiti vegani.

 

PREPARAZIONE

4 porzioni

}

Preparazione: 35 minuti

Difficoltà bassa

Antipasto

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
  • 1 Zucca media
  • 2 Cucchiai MapleFarm Puro sciroppo d’caero Grade A – Dark BIO , più extra per usare nel momento del servizio
  • 2 Cucchiai Olio d’oliva
  • 1 baguette
  • 30 g Burro normale o vegetale
  • 20 g Formaggio Feta, normale o vegetale
  • Semi di zucca q.b.
  • Foglie di salvia q.b.
sciroppo-dacero-very-dark
ISTRUZIONI
  • Preriscaldare il forno a 200°
  • Lavare la zucca e tagliarla a spicchi e sistemarla su una teglia coperta di carta da forno .
  • Versare sopra le fette di zucca l’olio d’oliva e lo sciroppo d’acero e spennellare bene.
  • Far cuocere per circa 25 minuti. finché la polpa non risulterà ben arrostita e tenera; si può controllare con una forchetta .
  • Trasferire la zucca in un piatto grande, schiacciare leggermente la polpa e mettere da parte
  • Taglia la baguette in fette alte circa 1 cm, sistemarle su una teglia da forno, versare un filo d’olio e cuocere con la funzione grill per circa 5 minuti, finchè non diventano ben dorate
  • Sciogliere il burro in padella finché aggiungere le foglie di salvia e friggerle finché diventano croccanti. Passare le foglioline su carta assorbente per togliere il grasso in eccesso
  • Comporre i crostini aggiungento la zucca schicciata, briciole di feta, un paio fi foglioline di salvia e semi di zucca per decorazione
  • Servire immediatamente, irrorati con un po’ di sciroppo d’acero

Insalata estiva con dressing al succo di cranberry

Insalata estiva con dressing al succo di cranberry

Insalata estiva con dressing al succo di cranberry

Insalata estiva con dressing al succo di cranberry

Insalata estiva con dressing al succo di cranberry, si fa presto a dire insalata!

Servita come contorno o come piatto unico, l’insalata è una pietanza tutt’altro che banale.
Le combinazioni degli ingredienti sono infinite e per arricchire il piatto con ulteriori sfumature di gusto e colore ci si può divertire coi condimenti.

Preparare un dressing dal sapore agrodolce emulsionando il succo di cranberry con lo sciroppo d’acero, l’olio, il peperoncino e l’amido di riso creerà un condimento cremoso e dal sapore fresco e pungente.

Con un tocco di creatività e fantasia anche la più semplice delle insalate può diventare veramente interessante e rendere speciali pranzi e cene.

PREPARAZIONE

2 porzioni

}

Preparazione: 30 minuti

Difficoltà facile

Secondo

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI

Per l’insalata

  • 150 g di insalatina valeriana pulita
  • 1 avocado maturo
  • 100 g di fave fresche o surgelate
  • 125 g di formaggio caprino fresco
  • succo di limone qb

Per il dressing:

    sciroppo-dacero-dark
    ISTRUZIONI
    • Sbollentare le fave per due minuti e privarle della pellicina.
    • Pulire l’avocado e tagliarlo a fette, spruzzarlo con poche gocce di limone perché non annerisca.
    • Disporre l’insalatina nei piatti e distriburvi l’avocado, le favette, insaporendo con poco sale. Aggiungere il caprino fresco a rondelle.
    • In una ciotola creare una vinaigrette emulsionando il succo di cranberries con lo sciroppo d’acero, il sale, il peperoncino, l’olio.
    • Trasferire l’emulsione in un pentolino e riscaldarlo.
    • Sciogliere l’amido di mais in un paio di cucchiai di vinaigrette calda, poi unire alla restante vinaigrette  e far addensare leggermente.
    • Condire con il dressing l’insalata e servire.

    Pancake al cioccolato

    Pancake al cioccolato

    Pancake al cioccolato

    I pancake al cioccolato sono una versione ancora più golosa dei classici pancake.

    Per la mattina di Pasqua, morbide e soffici frittelle rese ancora più gustose dall’aggiunta del cioccolato…magari rubato alle uova.

    Se siete amanti dei pancake, questa versione, irrorata con tanto sciroppo d’acero, vi farà letteralmente impazzire!

    PREPARAZIONE

    8 porzioni

    }

    Preparazione: 5 minuti

    Cottura: 2 minuti ciascuno

    Difficoltà facile

    Dolce

    Autore: MapleFarm

    INGREDIENTI
    sciroppo-amber-foglia-dacero
    ISTRUZIONI
    • Far scaldare il latte in un pentolino a fuoco basso e aggiungervi il cioccolato a pezzettini, mescolando finché sarà sciolto. Lasciare intiepidire.

    • In una ciotola mescolare il preparato per pancake con il cacao e l’uovo e iniziare a lavorare con le fruste elettriche, aggiungendo man mano il latte e cioccolato intiepidito.

    • Riscaldare una padella antiaderente, ungendola di burro. 

    • Cuocervi i pancake a fuoco basso, versando ogni volta 2-3 cucchiaiate di impasto e facendo cuocere ogni lato per circa 1 minuto.

    • Servire ben caldi, irrorati con sciroppo d’acero.

    Hot Cross Buns

    Hot Cross Buns

    Hot Cross Buns

    Gli Hot Cross Buns sono soffici panini dolci consumati tradizionalmente il Venerdì Santo.

    Di origine anglosassone, la ricetta si è diffusa anche in Canada.

    Sono molte le leggende che circolano su questa ricetta. Si dice che abbiano effetti benefici: basta un piccolo morso per guarire dall’influenza o dai malanni di stagione.
    Per alcuni sono simbolo di amicizia tutto l’anno, per altri proteggono i naviganti dai naufragi e le case dagli incendi.

    Quello che è certo è che sono una deliziosa colazione!

    PREPARAZIONE

    10 porzioni

    }

    Preparazione: 30 minuti - 4 ore riposo

    Cottura: 15 minuti

    Difficoltà media

    Dolce

    Autore: MapleFarm

    INGREDIENTI
    • 300 g di farina
    • 100 g di latte intero
    • 4 g di lievito di birra
    • 1 uovo e 1 tuorlo
    • 40 g di Sciroppo d’acero MapleFarm, Grade A, Varietà Very Dark
    • la buccia di mezzo limone bio
    • 5 g di sale fino
    • 50 g di burro
    • 60 g di uva passa
    • 50 g di zucchero a velo
    sciroppo-dacero-very-dark

    Esaurito

    ISTRUZIONI
    • Impastare 50g di farina con 25g di acqua e 4g di lievito di birra. Lasciare riposare l’impasto fino a quando sarà raddoppiato.
    • Nella planetaria mettere la farina restante, l’impasto l’impasto precedentemente preparato, latte, un uovo, la buccia del limone e lo sciroppo d’acero.
    • Impastare fino a ottenere un impasto appiccicoso, ma omogeneo.
    • Aggiungere il sale e far ripartire l’impastatrice.
    • Lasciar riposare qualche minuto, poi riprendere la lavorazione e aggiungere man mano il
      burro a piccoli pezzi. Continuare a girare finché l’impasto non si stacca completamente dalla ciotola.
    • Per ultimo distribuire l’uvetta in modo uniforme.
    • Mettere a lievitare in un luogo tiepido fino a quando l’impasto avrà raddoppiato le sue dimensioni.
    • Dividere l’impasto in 10 parti uguali e ricavarne delle palline da disporre su una teglia, ordinatamente e a poca distanza.
    • Attendere nuovamente che raddoppino, in modo che tutti i
      panini si tocchino tra loro.
    • Spennellare con il tuorlo d’uovo e infornare a 180° per 15 minuti o poco più finché non sono ben dorati.
    • Decorare i panini con una croce di glassa ottenuta mescolando acqua e zucchero a velo

    French Toast

    French Toast

    French Toast

    Il French Toast, noto anche come eggy bread, German toast,  gypsy toast, poor knights, o Spanish toast, è il classico esempio di una ricetta di riciclo che diventa un’irresistibile bontà.

    In Francia è conosciuto anche come pain perdu, proprio perché la ricetta nasce per recuperare il pane raffermo.

    Facile da preparare e dal gusto dolce e goloso è immancabile nel brunch o per una ricca colazione piena di energia.

    PREPARAZIONE

    4 porzioni

    }

    Preparazione: 5 minuti

    Cottura: 10 minuti

    Difficoltà facile

    Dolce

    Autore: MapleFarm

    INGREDIENTI
    • 1 uovo grande
    • 20 g di burro fuso
    • 120 g di latte
    • un pizzico di cannella
    • 20 g di zucchero
    • 30 g di farina
    • un pizzico di sale
    • pan brioche o pane a fette rustico
    • burro per friggere
    • Sciroppo d’acero, Grade A, Varietà Amber
    sciroppo-dacero-amber
    ISTRUZIONI
    • Sbattere l’uovo con una forchetta e aggiungervi un pizzico di sale, lo zucchero, il burro fuso, il latte e la cannella.
    • Aggiungere poi la farina fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
    • Scaldare una padella e sciogliere un cucchiaino di burro.
    • Immergere le fette di pan brioche nella pastella da entrambe i lati per 20 secondi e metterle subito in padella, facendole friggere un minuto per lato.
    • Servire caldi con abbondante sciroppo d’acero e frutta fresca a piacere.

    0
      0
      Il mio carrello
      Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio