Torta del Black Friday

Torta del Black Friday

Torta del Black Friday

Il Black Friday è il venerdì che tutti gli amanti dello shopping aspettano con maggiore trepidazione!
La torta del Black Friday è una deliziosa pausa tra una sessione di sconti e l’altra.

La birra scura le dona un fantastico colore nero e, insieme allo sciroppo d’acero, un aroma davvero inusuale e sorprendente.

Un’ottima idea per stupire i propri ospiti anche alla fine di una cena elegante, magari tutta giocata sui toni del Black!

PREPARAZIONE

Per uno stampo a cerniera rotondo, diametro 22 cm

}

1,5 ore

Difficoltà media

Dessert

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
Per la torta:

  • 170 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero di canna integrale
  • 150 ml di MapleFarm Puro sciroppo d’acero – Dark
  • 3 uova
  • 170 g di farina 00
  • 1 cucchiaino e ½ di bicarbonato
  • ½ cucchiaino di baking powder (lievito non zuccherato né vanigliato)
  • 300 ml di birra scura
  • 75 g di cacao amaro in polvere

Per la copertura:

sciroppo-d'acero-edizione-limitata-autunno

ISTRUZIONI

  • Con le fruste elettriche lavorare a crema il burro morbido con lo zucchero e lo sciroppo d’acero.
  • Incorporare le uova, una alla volta, sempre utilizzando le fruste.
  • A parte, setacciare la farina con il bicarbonato e il lievito.
  • In un’altra ciotola amalgamare bene la birra con il cacao amaro.
  • Continuare a utilizzare le fruste e aggiungete al composto anche la farina e la birra, alternando, fino a esaurimento.
  • Quando l’impasto sarà omogeneo, versarlo nello stampo precedentemente imburrato e rivestito con carta da forno,
  • Cuocere nel forno già caldo a 180° C per circa 55 minuti (fate comunque la prova stecchino).
  • Coprire la superficie con un foglio di carta stagnola dopo circa mezz’ora, se vi sembra che la superficie sia sufficientemente cotta.
  • Sfornare e lasciate raffreddare.
  • Mentre la torta raffredda, preparare la copertura.
  • Spezzettare il cioccolato in una ciotola.
  • Scaldare la panna in un pentolino, fino quasi a bollore.
  • Quindi spegnere il fuoco e versare la panna calda sul cioccolato spezzettato.
  • Mescolare vigorosamente con una spatola in silicone, quindi unire lo sciroppo d’acero. La ganache dovrà risultare omogenea e lucida.
  • Lasciare intiepidire leggermente, quindi stendere la ganache sulla superficie e sui lati della torta aiutandovi con una spatola.
  • Decorare con le more e riporre la torta almeno un’ora in frigo prima di servire

Crostini di patata dolce con sciroppo d’acero

Crostini di patata dolce con sciroppo d’acero

Crostini di patata dolce con sciroppo d’acero

Le patate dolci, conosciute anche come Batate o Patate Americane, sono un tubero dal colore arancione, molto apprezzate oltreoceano, ma sempre più diffuse anche in Italia.
Dal sapore dolce, sono molto ricche di nutrienti e vitamine e si prestano molto bene sia nei dessert che nelle preparazioni salate.

I crostini di patate dolci allo sciroppo d’acero sono un sorprendete antipasto o accompagnamento per un aperitivo.

La dolcezza della batata contrasta con la sapidità del formaggio di capra ed è esaltata dalla caramellatura allo sciroppo d’acero che insieme all’acidità del cranberry e alla croccantezza delle noci pecan crea un mix di sapori e consistenze esplosivo.
L’unica controindicazione è che una tira l’altra e non smetteresti mai di mangiarle!

PREPARAZIONE

12 crostini

}

40 minuti

Difficoltà bassa

Antipasto

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
  • 2 patate dolci medie, di forma più regolare possibile
  • 120 g di formaggio di capra tipo buche chèvre
  • 30 g di cranberries
  • 25 g di gherigli di noci pecan
  • 2 rametti di rosmarino
  • 60 ml di MapleFarm Puro sciroppo d’acero – Dark
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
    sciroppo-d'acero-edizione-limitata-autunno

    ISTRUZIONI

    • Lavare bene le batate, asciugarle e tagliarle a fette spesse circa 1 cm.

    • Condire generosamente le fette di batata da ambo i lati con olio, sale e pepe e sistemarle su di una teglia rivestita di carta da forno.

    • Cuocere nel forno già caldo a 180° per 20 minuti.

    • Sfornare le fette di patate dolci e sistemare su ciascuna qualche pezzetto di formaggio, una manciata di cranberries, qualche gheriglio di noce pecan spezzettato grossolanamente e qualche aghetto di rosmarino.

    • Versare metà dello sciroppo d’acero sui crostini e rimettete in forno ancora per 10 minuti.

    • Sfornare e servite subito, decorando con lo sciroppo d’acero rimasto versato a filo.

    Maple cake con salsa cremosa allo sciroppo d’acero

    Maple cake con salsa cremosa allo sciroppo d’acero

    Maple cake con salsa cremosa allo sciroppo d’acero

    La Maple cake con salsa cremosa allo sciroppo d’acero è il dolce ideale per accogliere i primi freddi pomeriggi di autunno.

    Tutta l’essenza dello sciroppo d’acero è concentrata in una soffice torta resa ancora più golosa da un cremoso accompagnamento allo sciroppo d’acero.

    Una merenda tutta Canadese, ottima accompagnata da un tea caldo o una tisana…magari davanti al camino scoppiettante.

    PREPARAZIONE

    1 torta da 20x30cm

    }

    Preparazione: 50 minuti

    Difficoltà bassa

    Dessert

    Autore: MapleFarm

    INGREDIENTI

    Per la torta:

    • 350 g di farina 00 

    • 15 g di lievito

    • 1 pizzico di sale

    • 1 cucchiaino di zenzero in polvere

    • 120 g di burro morbido (a temperatura ambiente) o 100 ml di olio di semi 

    • 480 ml di MapleFarm Puro sciroppo d’acero – Dark

    • 3 uova 

    • 250 ml di latte 

    • 5 ml di essenza di vaniglia

    Per la salsa:

      sciroppo-d'acero-edizione-limitata-autunno

      ISTRUZIONI

      • Per la preparazione della torta, amalgamare in una ciotola la farina, il lievito, il sale e lo zenzero in polvere.
      • In un’altra ciotola, sbattere con le fruste elettriche il burro morbido (o l’olio di semi) con lo sciroppo d’acero.
      • Aggiungere le uova, una alla volta e continuare a sbattere.
      • Infine incorporare il latte e l’essenza di vaniglia e amalgamare bene.
      • Unire gli ingredienti secchi della prima ciotola agli altri ingredienti e mescolare eliminando eventuali grumi.
      • Imburrare o ungere una teglia rettangolare da 23×33 cm e versare il composto.
      • Cuocete nel forno già caldo a 180°C per 35-40 minuti.
      • Una volta cotta, lasciare raffreddare e tagliare a cubotti.
      • Per preparare  la salsa, unire brown sugar, panna e sciroppo d’acero  in un pentolino e cuocere a fiamma bassa mescolando ininterrottamente fino a far addensare.
      • Lasciare raffreddare e servite come salsa di accompagnamento alla torta.

      Insalata di mazzancolle con dressing al burro di arachidi

      Insalata di mazzancolle con dressing al burro di arachidi

      Insalata di mazzancolle con dressing al burro di arachidi

      Il burro di arachidi non è solo uno snack proteico ma gustare spalmato sul pane insieme alla marmellata o mischiato nello yogurt.

      In realtà è un ingrediente sorprendente che si presta in diverse ricette e dona un intenso sapore di arachidi tostate alle tue preparazioni.

      L’insalata di mazzancolle con dressing al burro di arachidi è un esempio di piatto fresco e salutare, dal gusto orientale.

      Il dressing al burro di arachidi e sciroppo d’acero rende cremoso e aromatico questo piatto estivo, facile da preparare, pronto in pochi minuti, colorato, gustoso e adatto per un pasto equilibrato, ottimo anche da consumare in spiaggia o in picnic all’aperto.

      PREPARAZIONE

      2 persone

      }

      Preparazione: 30 minuti

      Difficoltà bassa

      Piatto unico

      Autore: MapleFarm

      INGREDIENTI

      Per l’insalata

      • 120 g di riso basmati

      • 140 g di fagioli edamame surgelati

      • 8 mazzancolle

      • 1 mango

      • 8 ravanelli

      • sale

      • olio extravergine di oliva

      • pepe nero

      Per il dressing

      Per guarnire

      • 1 cucchiaino di semi di sesamo bianchi

      • 1 lime

      sciroppo-dacero-amber
      ISTRUZIONI
      • Sciacquare il riso basmati in un colino a maglie finissime fino a fargli perdere tutto l’amido.

      • Mettere il riso scolato in un pentolino e coprire con acqua salata a filo.

      • Cuocere a fiamma medio-bassa, coperto, per circa 15 minuti o comunque fino a che non avrà interamente assorbito l’acqua.

      • Trasferire il riso in una ciotola, condirlo con un filo d’olio e lasciarlo intiepidire.

      • Nel frattempo, lessare gli edamame in acqua salata secondo i tempi riportati sulla confezione (manteneteli croccanti), scolare e lasciare raffreddare.

      • Sgusciare le mazzancolle e rosolarle in padella con un filo d’olio e un pizzico di pepe giusto 2 minuti per lato. Lasciare intiepidire.

      • Tagliare a cubetti la polpa del mango. Lavare bene i ravanelli e tagliarli a rondelle.

      • Preparate la salsa sbattendo in una ciotola l’olio di sesamo, 1 pizzico di zenzero in polvere, il succo di un lime, il puro burro di arachidi cremoso, lo sciroppo d’acero e la salsa di soia.

      • Trasferire il dressing in un flacone dosatore ricordandovi di agitare bene prima dell’uso.

      • Sistemare gli ingredienti nei singoli piatti, condite a filo con il dressing preparato, decorate con i semi di sesamo e con lime tagliato a fettine. Servire freddo.

      Panna cotta allo sciroppo d’acero

      Panna cotta allo sciroppo d’acero

      Panna cotta allo sciroppo d’acero

      La panna cotta allo sciroppo d’acero è un dolce al cucchiaio facile da preparare e con una presentazione da pasticceria che stupirà anche gli ospiti più esigenti.

      Questa ricetta in versione vegana è adatta proprio a tutti e risulta anche più leggera, per un elegante fine pasto morbido, cremoso e aromatico senza troppi sensi di colpa.

      Lo sciroppo d’acero amber usato sia nella preparazione che come topping, rende questa ricetta ancora più golosa, donando un piacevole sapore di zucchero di canna e nocciola.

      PREPARAZIONE

      4 porzioni

      }

      Preparazione: 20 minuti + tempo di riposo

      Difficoltà bassa

      Dessert

      Autore: MapleFarm

      INGREDIENTI
          sciroppo-dacero-amber
          ISTRUZIONI
          • Versare in una ciotola l’agar agar in acqua fredda e lasciare riposare per 10 minuti.
          • Passati i 10 minuti scaldare dolcemente in una casseruola il latte di mandorle, lo sciroppo d’acero, il latte di cocco e il composto di gelatina vegana.
          • Quando inizia a bollire, togliere dal fuoco.
          • Unire l’estratto di vaniglia.
          • Disporre gli stampini su una teglia
          • Riempire gli stampini per metà con il composto
          • Lasciar raffreddare e poi coprire con la pellicola.
          • Mettere in frigorifero a rassodare per minimo 4 ore, o idealmente per tutta la notte.
          • Prima di servire coprire la panna cotta con lo sciroppo d’acero.

            0
              0
              Il mio carrello
              Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio