Sangria bianca con sciroppo d’acero

Sangria bianca con sciroppo d’acero

Sangria bianca con sciroppo d’acero

La sangria bianca è una fresca e aromatica bevanda alcolica originaria della Catalogna.

Detta anche sangria de cava, è una versione, chiara e più leggera, della classica sangria rossa, preparata con vino bianco o spumante.

È un cocktail fresco e divertente, ottimo per accompagnare un pranzo o una cena estiva o come aperitivo.

Lo sciroppo d’acero esalta il sapore della frutta fresca e delle spezie e la rende ancora più aromatica, dolce e profumata.

PREPARAZIONE
}

Preparazione: 10 minuti + da 2 a 6 ore di riposo

Difficoltà facile

Cocktail

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
  • 750 ml di spumante o prosecco
  • 500 ml di soda
  • 100 ml di rhum chiaro
  • 80 ml di MapleFarm, Grade A, Varietà Gold
  • 1 pompelmo
  • 2 lime
  • 1 pesca
  • 2 albicocche
  • 1 manciata di frutti di bosco (lamponi e mirtilli)
  • 2 piccole stecche di cannella
sciroppo-dacero-gold
ISTRUZIONI
  • Scegliere agrumi e frutti non trattati
  • Lavateli bene la frutta e tagliarla a fette spesse mezzo centimetro circa.
  • Sciacquate molto rapidamente i frutti di bosco.
  • In una brocca capiente mescolare lo spumante con la soda, entrambi ben freddi di frigorifero.
  • Aggiungere il rhum e lo sciroppo d’acero e mescolare.
  • Aggiungere poi la frutta e riporre in frigorifero per almeno 2 ore. L’ideale sarebbe lasciare la sangria in frigorifero a rioosare per 6 ore in modo che la frutta e gli agrumi possano rilasciare tutto il loro sapore. 
  • Servire aggiungendo ghiaccio e, a piacere, qualche fogliolina di menta.

Spezzatino di tofu in salsa al limone e sciroppo d’acero

Spezzatino di tofu in salsa al limone e sciroppo d’acero

Spezzatino di tofu in salsa al limone e sciroppo d’acero

Lo spezzatino di tofu in salsa al limone e sciroppo d’acero, divertente e gustoso, è un’ottima alternativa nel menu di tutti i giorni, in sostituzione della carne.

Il tofu è una buona fonte di proteine vegetali, ottimo dal punto di vista nutrizionale.
Insieme al limone, le spezie e lo sciroppo d’acero assume uno sfiziosissimo sapore agrodolce.

Lo spezzatino di tofu, accompagnato a riso venere e verdure cotte e crude è un perfetto piatto unico, di ispirazione orientale, sano e ricco di gusto.

PREPARAZIONE

2 porzioni

}

Preparazione: 5 minuti + 15 minuti di riposo

Cottura: 10 minuti

Difficoltà facile

Secondo

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
  • 150 g di tofu pressato
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di maizena
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 cucchiano di zenzero
  • 1/2 cucchiano di curcuma in polvere
  • 1 cucchiaio abbondante di sciroppo d’acero MapleFarm, Grade A, Varietà Dark BIO
  • 1 cucchiaino di maizena
  • 1 limone dalla buccia edibile
  • sale
sciroppo-amber-foglia-dacero
ISTRUZIONI
  • Tagliare il tofu a cubetti di 1 cm e metterlo a marinare nella salsa di soia per almeno 15 minuti.
  • Trasferirlo poi in un piatto con la maizena e rigirarlo in modo che tutti i cubetti siano ben infarinati.
  • Rosolare il tofu in un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, finché non è dorato da tutti i lati, tenere da parte.
  • In una padellina rosolare l’aglio in un cucchiaio d’olio, poi aggiungere le spezie, il succo, la buccia grattugiata del limone e lo sciroppo d’acero. Fate cuocere qualche minuto a fuoco basso.
  • Sciogliere la maizena in un cucchiaio di salsa, poi versare questa miscela nella salsa stessa e fare addensare a fuoco basso.
  • Quando è densa e appiccicosa, versarla sui cubetti di tofu.
  • Servire ben caldo accompagnato da riso venere lessato e verdurine cotte o crude

0
    0
    Il mio carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio