Panna cotta allo sciroppo d’acero

Panna cotta allo sciroppo d’acero

Panna cotta allo sciroppo d’acero

La panna cotta allo sciroppo d’acero è un dolce al cucchiaio facile da preparare e con una presentazione da pasticceria che stupirà anche gli ospiti più esigenti.

Questa ricetta in versione vegana è adatta proprio a tutti e risulta anche più leggera, per un elegante fine pasto morbido, cremoso e aromatico senza troppi sensi di colpa.

Lo sciroppo d’acero amber usato sia nella preparazione che come topping, rende questa ricetta ancora più golosa, donando un piacevole sapore di zucchero di canna e nocciola.

PREPARAZIONE

4 porzioni

}

Preparazione: 20 minuti + tempo di riposo

Difficoltà bassa

Dessert

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
      sciroppo-dacero-amber
      ISTRUZIONI
      • Versare in una ciotola l’agar agar in acqua fredda e lasciare riposare per 10 minuti.
      • Passati i 10 minuti scaldare dolcemente in una casseruola il latte di mandorle, lo sciroppo d’acero, il latte di cocco e il composto di gelatina vegana.
      • Quando inizia a bollire, togliere dal fuoco.
      • Unire l’estratto di vaniglia.
      • Disporre gli stampini su una teglia
      • Riempire gli stampini per metà con il composto
      • Lasciar raffreddare e poi coprire con la pellicola.
      • Mettere in frigorifero a rassodare per minimo 4 ore, o idealmente per tutta la notte.
      • Prima di servire coprire la panna cotta con lo sciroppo d’acero.

        Virgin Colada con sciroppo d’acero

        Virgin Colada con sciroppo d’acero

        Virgin Colada con sciroppo d’acero

        Voglia di estate tutto l’anno?
        La Virgin Colada allo sciroppo d’acero è quello che stai cercando.

        La Virgin Colada è la versione analcolica della Piña Colada, altrettanto gustosa, ma con meno calorie rispetto alla sua versione alcolica.

        Il succo di ananas è noto per le sue proprietà depurative e disintossicanti, insieme allo sciroppo d’acero ricco di antiossidanti e vitamina B e il latte di cocco che fornisce vitamina C ed E creano una deliziosa bevanda energizzante con tutto il colore e il sapore dell’estate, adatta proprio a tutti.

        L’ideale per immergersi nella stagione estiva anche quando fuori non risplende il sole.

        PREPARAZIONE

        1 porzione

        }

        Preparazione: 5 minuti

        Difficoltà bassa

        Cocktail

        Autore: MapleFarm

        INGREDIENTI
            sciroppo-dacero-amber
            ISTRUZIONI
            • Mettere in un frullatore il succo di ananas, lo sciroppo d’acero e il latte di cocco con una manciata di ghiaccio e frullare fino a ottenere un composto liscio.
            • Versare in un bicchiere alto
            • Tagliare una fetta di ananas a spicchi, piastrarla leggermente in padella
            • Guarnire il bicchiere con lo spicchio di ananas piastrato e un foglia di ananas.

              Mini Gold Cheesecake

              Mini Gold Cheesecake

              Mini Gold Cheesecake

              Le Mini Gold Cheesecake sono deliziose monoporzioni vegane aromatizzate allo sciroppo d’acero Gold. La varietà di sciroppo d’acero più delicata e preziosa.

              La croccantezza della base di biscotti, la voluttuosità della cremosa farcitura allo sciroppo d’acero e il sapore dolce e fresco del topping all’ananas sono una vera coccola per il palato.

              Una ricetta veloce e di sicuro successo da preparare o prepararsi l’8 marzo e tutte le volte che si vuole far sentire o ci si vuole sentire speciali!

              PREPARAZIONE

              4 persone

              }

              Preparazione: 15 minuti + 2 ore di riposo

              Difficoltà bassa

              Dessert

              Autore: MapleFarm

              INGREDIENTI

              Per la base

              • 12 biscotti vegani dal sapore neutro
              • 30 g burro vegan , sfuso

              Per la crema

              Per il topping

              • 200g di ananas fresco o in scatola
              sciroppo-dacero-gold
              ISTRUZIONI
              • Frullare per circa 30 secondi i biscotti in un robot da cucina, aggiungendo a filo il burro fuso.
              • Distribuire in 4 bicchierini, per creare lo strato di fondo delle mini cheesecake schiacciando bene con il dorso di un cucchiaio. Riporre i contenitori in frigorifero mentre si prepara la crema.
              • In un frullatore versare gli anacardi precedentemente ammollati e ben scolati.
                Per ammollare gli anacardi metterli in una ciotola piena d’acqua bollente per 10 minuti oppure di acqua a temperatura ambiente per 2 ore.
              • Aggiungere il latte vegetale che preferite. Unite poi lo sciroppo d’acero, l’estratto di vaniglia e infine l’olio di semi di girasole.
              • Frullate il tutto. In pochissimo tempo si otterrà una crema liscia e morbida, apparentemente liquida, ma in frigorifero tenderà a solidificarsi e diventerà della consistenza perfetta.
              • Versare la crema sulla base di biscotti. 
              • Agitare leggermente i bicchierini per distribuire bene la crema, poi metteteli in frigorifero per un paio di ore prima di aggiungere il topping di ananas.
              • Per il topping frullare l’ananas ben maturo o in scatola e versarlo sopra la crema che sarà diventata solida raffreddandosi.
              • Conservare in frigorifero  e consumare entro 2 giorni.

                Pancake salato

                Pancake salato

                Pancake salato

                Pancake salato

                Il preparato biologico per pancake e waffle si presta alle più differenti e fantasiose preparazioni: pancake dolci, pancake salati, vegani o preparati con la ricetta tradizionale.

                I pancake salati sono una ricetta facile e gustosa per una colazione salata ricca di energia o un pranzo salutare, ma anche sfizioso e alternativo, ideale prima di una sessione di sport.

                Si possono guarnire dando libero sfogo a estro e fantasia e in base ai propri gusti usando salumi, formaggi o composte di verdura.

                Il salmone affunicato, insieme al formaggio fresco spalmabile donano ai pancake salati un sapore unico e raffinato perfetto anche come antipasto o per il buffet di un aperitivo.

                Con il preparato biologico per pancake è il Pancake Day ogni giorno e in tutti i momenti della giornata!

                PREPARAZIONE

                18/20 pancake

                }

                Preparazione: 20 minuti

                Difficoltà bassa

                Antipasto

                Autore: MapleFarm

                INGREDIENTI
                • 250g di MapleFarm Pancake & waffle mix Biologico
                • 1 uovo grande
                • 300 ml latte
                • Sale q.b
                • Erba cipollina tritata fine o prezzemolo fresco
                • Burro per la padella
                • Salmone affumicato
                • Formaggio spalmabile tipo Philadelphia
                • Capperi
                • Chicchi di melagrana
                sciroppo-amber-foglia-dacero
                ISTRUZIONI
                • In una ciotola grande mescolare con una frusta o con uno sbattitore elettrico un uovo grande e il latte.
                • Aggiungere ½ busta di Pancake&Waffle Mix Biologico, sale e 2 cucchiai di erba cipollina tritata finemente o di prezzemolo tritato.
                • Usando un dosatore per gelato versare la pastella in una padella antiaderente, precedentemente imburrata, e lasciare cuocere a fiamma bassa per 2 minuti, girare appena si iniziano a vedere le bollicine sulla superfice del pancake, e cuocere per un altro minuto.
                • Servire i pancake salati con formaggio cremoso tipo Philadelphia, qualche fettina di salmone affumicato, capperi e chicchi di melagrana.

                Frittelle di Carnevale allo sciroppo d’acero

                Frittelle di Carnevale allo sciroppo d’acero

                Frittelle di Carnevale allo sciroppo d’acero

                Gli ingredienti per un Carnevale a regola d’arte sono maschere, coriandoli, stelle filanti e dolci e golose frittelle.

                Le frittelle di Carnevale allo sciroppo d’acero sono delle ricche e dorate palline che racchiudono tutto il sapore e il profumo dello sciroppo d’acero.

                Ogni paese, ogni città, addirittura ogni famiglia ha la sua ricetta tradizionale e la sua variante…noi vi proponiamo la nostra allo sciroppo d’acero per dare un po’ di sapore canadese a questo festoso dolcetto!

                PREPARAZIONE

                60/70 frittelle

                }

                Preparazione: 30 minuti

                Difficoltà bassa

                Dessert

                Autore: MapleFarm

                INGREDIENTI
                • 125gr latte di avena o vaccino
                • scorza grattugiata di un limone non trattato
                • succo di mezzo limone (25gr)
                • un cucchiaino di estratto di vaniglia oppure mezza bustina di vanillina in polvere
                • un cucchiaio di olio di semi di girasole)
                • un uovo biologico
                • 60gr di sciroppo d’acero  MapleFarm Puro sciroppo d’acero Grade A – Dark
                • 220gr farina 00
                • un cucchiaio (20gr) fecola di patate o amido di mais
                • due cucchiaini (mezza bustina da 16gr) di lievito per dolci
                • abbondante olio di semi per friggere
                • zucchero a velo per spolverare
                sciroppo-amber-foglia-dacero
                ISTRUZIONI
                • Mettere l’olio per friggere a scaldare intanto che si prepara la pastella.
                •  In una ciotola grande mescolare il latte con la scorza di limone, il succo di limone, l’estratto di vaniglia, l’olio
                  di semi di girasole, l’uovo e lo sciroppo d’acero.
                •  In un’altra ciotola mescolare gli ingredienti secchi: farina, fecola di patate o amido di mais, lievito per dolci.
                •  Versare metà del mix di farina nella prima ciotola con gli ingredienti umidi e mescolare con una frusta finche non ci saranno più grumi.
                • Quindi aggiungere l’altra metà di farine e mescolare bene.
                • Per verificare che l’olio sia pronto immergere uno stecchino di legno lungo, se inizia a fare le bollicine
                  l’olio è pronto per friggere.
                • Usando due cucchiaini creare le palline piccole di impasto e tuffarle nell’olio bollente (massimo 10 alla volta per evitare che l’olio si raffreddi)
                • Appena saranno diventate dorate, scolare e asciugare con carta assorbente
                • Una volta fredde spolverare le frittelle con zucchero a velo

                0
                  0
                  Il mio carrello
                  Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio