X
Pancake salato

Pancake salato

Pancake salato

Pancake salato

Il preparato biologico per pancake e waffle si presta alle più differenti e fantasiose preparazioni: pancake dolci, pancake salati, vegani o preparati con la ricetta tradizionale.

I pancake salati sono una ricetta facile e gustosa per una colazione salata ricca di energia o un pranzo salutare, ma anche sfizioso e alternativo, ideale prima di una sessione di sport.

Si possono guarnire dando libero sfogo a estro e fantasia e in base ai propri gusti usando salumi, formaggi o composte di verdura.

Il salmone affunicato, insieme al formaggio fresco spalmabile donano ai pancake salati un sapore unico e raffinato perfetto anche come antipasto o per il buffet di un aperitivo.

Con il preparato biologico per pancake è il Pancake Day ogni giorno e in tutti i momenti della giornata!

PREPARAZIONE

18/20 pancake

}

Preparazione: 20 minuti

Difficoltà bassa

Antipasto

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
  • 250g di MapleFarm Pancake & waffle mix Biologico
  • 1 uovo grande
  • 300 ml latte
  • Sale q.b
  • Erba cipollina tritata fine o prezzemolo fresco
  • Burro per la padella
  • Salmone affumicato
  • Formaggio spalmabile tipo Philadelphia
  • Capperi
  • Chicchi di melagrana
sciroppo-amber-foglia-dacero
ISTRUZIONI
  • In una ciotola grande mescolare con una frusta o con uno sbattitore elettrico un uovo grande e il latte.
  • Aggiungere ½ busta di Pancake&Waffle Mix Biologico, sale e 2 cucchiai di erba cipollina tritata finemente o di prezzemolo tritato.
  • Usando un dosatore per gelato versare la pastella in una padella antiaderente, precedentemente imburrata, e lasciare cuocere a fiamma bassa per 2 minuti, girare appena si iniziano a vedere le bollicine sulla superfice del pancake, e cuocere per un altro minuto.
  • Servire i pancake salati con formaggio cremoso tipo Philadelphia, qualche fettina di salmone affumicato, capperi e chicchi di melagrana.

Frittelle di Carnevale allo sciroppo d’acero

Frittelle di Carnevale allo sciroppo d’acero

Frittelle di Carnevale allo sciroppo d’acero

Gli ingredienti per un Carnevale a regola d’arte sono maschere, coriandoli, stelle filanti e dolci e golose frittelle.

Le frittelle di Carnevale allo sciroppo d’acero sono delle ricche e dorate palline che racchiudono tutto il sapore e il profumo dello sciroppo d’acero.

Ogni paese, ogni città, addirittura ogni famiglia ha la sua ricetta tradizionale e la sua variante…noi vi proponiamo la nostra allo sciroppo d’acero per dare un po’ di sapore canadese a questo festoso dolcetto!

PREPARAZIONE

60/70 frittelle

}

Preparazione: 30 minuti

Difficoltà bassa

Dessert

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
  • 125gr latte di avena o vaccino
  • scorza grattugiata di un limone non trattato
  • succo di mezzo limone (25gr)
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia oppure mezza bustina di vanillina in polvere
  • un cucchiaio di olio di semi di girasole)
  • un uovo biologico
  • 60gr di sciroppo d’acero  MapleFarm Puro sciroppo d’acero Grade A – Dark
  • 220gr farina 00
  • un cucchiaio (20gr) fecola di patate o amido di mais
  • due cucchiaini (mezza bustina da 16gr) di lievito per dolci
  • abbondante olio di semi per friggere
  • zucchero a velo per spolverare
sciroppo-amber-foglia-dacero
ISTRUZIONI
  • Mettere l’olio per friggere a scaldare intanto che si prepara la pastella.
  •  In una ciotola grande mescolare il latte con la scorza di limone, il succo di limone, l’estratto di vaniglia, l’olio
    di semi di girasole, l’uovo e lo sciroppo d’acero.
  •  In un’altra ciotola mescolare gli ingredienti secchi: farina, fecola di patate o amido di mais, lievito per dolci.
  •  Versare metà del mix di farina nella prima ciotola con gli ingredienti umidi e mescolare con una frusta finche non ci saranno più grumi.
  • Quindi aggiungere l’altra metà di farine e mescolare bene.
  • Per verificare che l’olio sia pronto immergere uno stecchino di legno lungo, se inizia a fare le bollicine
    l’olio è pronto per friggere.
  • Usando due cucchiaini creare le palline piccole di impasto e tuffarle nell’olio bollente (massimo 10 alla volta per evitare che l’olio si raffreddi)
  • Appena saranno diventate dorate, scolare e asciugare con carta assorbente
  • Una volta fredde spolverare le frittelle con zucchero a velo

Brownies di San Valentino

Brownies di San Valentino

Brownies di San Valentino

Per San Valentino fai una sorpresa a chi ami, prepara i Brownies di San Valentino.
Deliziosi Brownie al cioccolato a forma di cuore, preparati secondo la tradizionale ricetta Americana.

Semplici e veloci da preparare per regalare un’esplosione di cioccolato a ogni morso.

Con il preparato biologico per Brownie MapleFarm sarà San Valentino ogni giorno!

PREPARAZIONE

16 brownies

}

Preparazione: 40 minuti

Difficoltà bassa

Dessert

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
sciroppo-amber-foglia-dacero
ISTRUZIONI
  • Preriscaldare il forno a 180°C e imburrare degli stampini a forma di cuore oppure una teglia 20x20cm oppure foderare con santa da forno.
  • Unire in una ciotola le uova sbattute, il burro a temperatura ambiente e il MapleFarm Brownie Mix Biologico.
  • Mescolare con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Versare il composto nelle formine o nella teglia e cuocere in forno statico per 35 minuti. Meno se mettete il composto negli stampini.
  • Per verificare la cottura, introdurre uno stecchino al centro del dolce. Dovrà risultare leggermente umido.
  • Lasciare raffreddare
  • Nel frattempo sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente.
  • Una volta freddo, sformare i brownies a forma di cuore oppure copparli con uno stampino.
  • Ricoprire le tortine con il cioccolato fondente sciolto e cospargere gli zuccherini

    Crema di zucca e carote con zenzero e sciroppo d’acero

    Crema di zucca e carote con zenzero e sciroppo d’acero

    Crema di zucca e carote con zenzero e sciroppo d’acero

    Rimettersi in forma dopo le feste adottando la sfida di Veganuary, che esorta a mangiare vegano per tutto il mese di gennaio.

    L’invito è quello di seguire un periodo di dieta detox e di allegerimento per liberarsi delle calorie in eccesso e delle tossine accumulate durante le feste.

    Leggero e detox però non significa senza sapore.
    La crema di zucca e carote con zenzero e sciroppo d’acero è una vellutata carezza di gusto.
    Lo sciroppo d’acero esalta la dolcezza delle verdure e lo zenzero, insieme ai chicchi di melagrana, accendono il palato con freschi toni acidi e leggermente piccanti.

     

    PREPARAZIONE

    4 porzioni

    }

    Preparazione: 30 minuti

    Difficoltà bassa

    Primo

    Autore: MapleFarm

    INGREDIENTI
    • 6 carote
    • 1/2 zucca mantovana
    • 1 scalogno tritato fine
    • un pezzo di zenzero fresco (circa 1 cm)
    • ½ cucchiaino di cannella in polvere
    • ½ cucchiaino di noce moscata in polvere
    • 1 cucchiaio di curry in polvere
    • 1/2 bicchiere di latte di cocco
    • acqua
    • olio
    • sale
    • 2 cucchiai di MapleFarm Puro sciroppo d’acero Grade A – Dark
    • semi di zucca per decorare
    • chicchi di melograno per decorare
    sciroppo-dacero-dark
    ISTRUZIONI
    • Pelare le carote e tagliarle a rondelle.
    • Privare la zucca di buccia e semi e tagliarla a pezzetti.
    • Pelare lo scologno e tagliarlo finemente.
    • Togliere la buccia allo zenzero e grattugiarlo.
    • Scaldare un filo di olio in una pentola e far rosolare lo scalogno.
    • Aggiungere poi lo zenzero grattugiato e il curry. Lasciar tostare un paio di minuti fino a quando il curry inizierà a sprigionare tutto il suo profumo.
    • A questo punto aggiungere le carote, la zucca e lo sciroppo d’acero.
    • Far rosolare per qualche minuto e poi ricoprire con acqua bollente. Salare, aggiungere cannella e noce moscata e lasciar cuocere per una ventina di minuti, fino a quando le verdure saranno morbide.
    • Prima di frullare la crema di carote, togliere un paio di mestoli di liquido da aggiungere eventualmente in un secondo tempo per correggere la densità in base al vostro gusto
    • Servire ben calda decorata con chicchi di melagrana, semi di zucca e gocce di latte di cocco.

      Panettone dopo Natale con sciroppo d’acero

      Panettone dopo Natale con sciroppo d’acero

      Panettone dopo Natale con sciroppo d’acero

      Il panettone, il classico dolce di origine milanese, è il protagonista delle feste natalizie.

      Comprato, fatto in casa, ricevuto come regalo e di gusti e varietà differenti, spesso abbonda nelle nostre dispense anche dopo Natale.

      Il panettone dopo Natale con sciroppo d’acero è un’idea furba e golosa per portare con sè l’atmosfera del Natale anche dopo le feste…almeno fino a San Biagio!

       

      PREPARAZIONE

      1 porzione

      }

      Preparazione: 5 minuti

      Difficoltà bassa

      Dessert

      Autore: MapleFarm

      INGREDIENTI
      sciroppo-dacero-gold
      ISTRUZIONI
      • In una padella o nel tostapane tostare la fetta di panettone in modo che risulti croccante fuori e rimanga morbida all’interno
      • Servire con qualche chicco di melagrana e frutti rossi
      • Cospargere con abbondante sciroppo d’acero

        0
          0
          Il mio carrello
          Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio