Bagel con uova, bacon croccante e sciroppo d’acero

Bagel con uova, bacon e sciroppo d’acero

10/12 porzioni

}

120 min

Difficoltà media

Primo

Bagel con uova, bacon croccante e sciroppo d’acero

Le famose ciambelle di pane di New York diffusesi grazie agli ebrei polacchi emigrati in America, farcite con cream cheese, uova, bacon e sciroppo d’acero come vuole ogni tipico brunch nella Grande Mela. Finalmente una ricetta semplice e completa, da realizzare in 10 passaggi.

 

Ingredienti

Ingredienti per i Bagel

  • 500 g di farina Manitoba
  • 320 g di acqua tiepida
  • 8 g di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero very dark
  • Semi di sesamo
  • Semi di papavero

Ingredienti per la bollitura

  • 3 l acqua
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 3 cucchiai sciroppo d’acero very dark

Ingredienti per la farcitura

  • Cream cheese
  • Cavolo viola
  • Uova
  • Bacon
  • Sciroppo d’acero

Preparazione

1.

Nella ciotola della planetaria mettere l’acqua, in cui avrete sciolto il lievito, lo sciroppo d’acero e metà della farina. Inserire il gancio e fate andare alla minima velocità fino a che si sarà formata una crema.

2.

Aggiungere il sale e far andare a velocità 1 per un minuto, poi aggiungere tutto il resto della farina e impastare per circa 10 minuti, a velocità tra 1 e 1,5 fino a che non si sarà formato un impasto liscio setoso e perfettamente incordato. 

3.

Formare un panetto con l’impasto portando i lembi sotto e far lievitare per circa un’ora, o fino a che raddoppia di volume, nella stessa ciotola della planetaria unta d’olio e coperta con pellicola.

4.

Trascorso il tempo di lievitazione, sgonfiare l’impasto e dividerlo in 10 o 12 pezzi di egual peso ( a seconda di quanto si vogliono grandi i bagel ) e formare delle palline, portando i lembi di pasta esterni sotto ( pirlatura ).

5.

Mettere le palline a riposare per 15 minuti in una teglia ricoperta di carta forno, coperti con pellicola.

6.

Trascorsi i 15 minuti fare un buco al centro di ogni pallina con il dito infarinato e cercare di allargarlo facendo roteare la ciambella sul dito formando cosi un anello con un foro di almeno 3 dita ( altrimenti si chiuderà in lievitazione ).
Mettere di nuovo a lievitare tutte le ciambelle ottenute per 30 minuti coperte da pellicola.

7.

Nel frattempo accendere il forno a 220° in modalità statico e mettere sul fuoco una pentola con 3 l d’acqua, il bicarbonato e lo sciroppo d’acero. Portare a bollore.

8.

Trascorsi i 30 minuti, bollire 2/3 bagel alla volta nell’acqua, 30/40 secondi per lato ( non di più altrimenti diventeranno gommosi ) e metterli a sgocciolare su un panno umido.

9.

Metterli in una teglia ricoperta di carta forno e cospargerli con i semi. Infornarli per circa 20/25 minuti, rigirandoli a metà cottura per far asciugare anche il lato di sotto, o fino a che non saranno dorati e lucidi.

10.

Far raffreddare, tagliare i bagel a metà e tostarli. Spalmare su ogni metà la cream cheese, aggiungere il cavolo viola condito con sale e olio, l’uovo fritto ad occhio di bue, il bacon, passato in padella per renderlo croccante, e lo sciroppo d’acero.

Ricetta realizzata da

Elisa Russo blogger del network Say Good.

Partenopea, cuoca appassionata: della cucina e del cibo ama ogni espressione, colore e consistenza, che ama condividere le sue ricette.