Castagnole allo sciroppo d’acero

Siete pronti per il Carnevale? Beh, dopo questa ricetta saprete sicuramente come festeggiarlo…tra la dolcezza dello zucchero a velo e la morbidezza delle Castagnole, scoprirete un delizioso retrogusto di sciroppo d’acero!

Ingredienti:

  • 200g di farina 00
  • 30g di burro, a temperatura ambiente
  • 40g di zucchero
  • 8g di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 limone grattugiato
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di Sciroppo d’acero Maple Farm
  • Zucchero a velo q.b.
  • Olio di semi per la frittura

Procedimento

Aiutandovi con una planetaria, sbattete il burro e lo zucchero. Successivamente, aggiungete le uova e amalgamate bene il tutto.

Aggiungete all’impasto lo sciroppo d’acero, la scorza di limone grattugiata e il sale. Dopodiché incorporate la farina e il lievito setacciati fino ad ottenere un impasto corposo e omogeneo.

Lasciate riposare per qualche minuto. Formate dei cordoncini di impasto, allungandoli con il palmo delle mani, poi tagliate tante palline dello spessore di circa 1 cm. Intanto, scaldate l’olio in una padella ampia, meglio se di acciaio.

Friggete le palline in abbondante olio bollente per qualche minuto, fino a che non diventano belle gonfie e dorate. Toglietele da fuoco con l’aiuto di una schiumarola e asciugate l’olio in eccesso con un paio di fogli di da carta da cucina.

Se volete completarle con lo zucchero a velo, fatele raffreddare prima di spolverizzarlo, altrimenti l’umidità delle castagnole assorbirà tutto lo zucchero.
Se invece non volete rinunciare al tocco finale con lo sciroppo d’acero, aggiungetelo quando le castagnole sono ancora calde, in questo modo lo sciroppo si scalderà leggermente e si unirà perfettamente alle frittelle.

Photo credit: Gusto & Arte