facebook

Cavoletti di Bruxelles con salsa di pomodoro e sciroppo d’acero

I cavoletti di Bruxelles sono verdure invernali dal grazioso aspetto del cavolo in miniatura.

Ne esistono di diverse varietà e si trovano sul mercato nei mesi più freddi dell’anno, tra novembre e marzo.

Ricchi di vitamine A, C, K e del gruppo B, oltre che di ferro, fosforo, calcio e antiossidanti, contengono poche calorie e possono costituire un contorno perfetto o, se accompagnati a del riso pilaf, un piatto unico gustoso e bilanciato.

Dal sapore deciso e amarognolo, si sposano molto bene coi condimenti agrodolci e in particolare con lo sciroppo d’acero che dona loro un gusto dolciastro e caramellato.

PREPARAZIONE

2/3 porzioni

}

Preparazione: 5 minuti

Cottura: 30 minuti

Difficoltà facile

Contorno

Autore: MapleFarm

INGREDIENTI
  • 370g di cavoletti di Bruxelles
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • 100g di salsa di pomodoro
  • ½ cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero Maple Farm, Grade A, Varietà Amber
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • ½ limone
  • ½ cucchiaino di maizena
  • arachidi tostate
sciroppo-dacero-amber
ISTRUZIONI
  • Scaldare il forno a 190°C.
  • Pulire i cavoletti di Bruxelles privandoli del gambo duro e delle foglie esterne, passarli sotto l’acqua e tagliarli a metà.
  • Metterli in una teglia rivestita di carta da forno e condirli con olio extravergine d’oliva.
  • Cuocere per 25 minuti, finché non saranno teneri e leggermente caramellati sui bordi.
  • Nel frattempo preparare la salsa in un tegame, facendo imbiordire la cipolla e l’aglio privato dell’anima con un cucchiaio di olio extravergine.
  • Aggiungere la salsa di pomodoro, lo sciroppo d’acero, la salsa di soia, il succo di mezzo limone e il cumino.
  • Lasciare cuocere per 10 minuti. Al termine della cottura, per addensare, aggiungere mezzo cucchiaino di maizena setacciata e mescolare affinchè non si formino grumi.
  • Ripassare in padella i covoletti finchè la salsa non avrà ben aderito.
  • Togliere dal fuoco e servire con arachidi sminuzzate grossolanamente e, a piacere, cipollotto fresco.