Sciroppo d’acero: dolcezza tutta naturale!

Proprietà e benefici dello sciroppo d'acero.

Come abbiamo descritto negli articoli precedenti lo sciroppo d’acero è originario del Canada e si ottiene facendo bollire la linfa estratta all’inizio di primavera dall’Acer saccharum e dall’Acer nigrum: sono alberi che devono avere almeno 80 anni di vita e per produrre un litro di sciroppo sono necessari almeno 40 litri di linfa, un liquido dal colore ambrato, dolce ed aromatico.

La linfa dell’acero da cui si ricava lo sciroppo è costituita da saccarosio, acido malico, potassio, calcio, ferro, vitamine e componenti fenoliche. Ed è proprio grazie a queste sostanze che svolge un’azione diuretica, antistipsi e snellente.
Nell'articolo relativo alla dieta dello sciroppo d'acero potrete trovare suggerimenti per la realizzazione di una bevanda detox e snellente ed alcune indicazioni dietetiche. Si deve sapere però che oltre a favorire il dimagrimento, lo sciroppo d’acero ha grandi poteri emollienti, rinfrescanti, antiossidanti e rimineralizzanti.

Lo sciroppo d'acero contiene molte sostanze benefiche per l'organismo: le vitamine del gruppo B, acido folico, acido malico, ferro, calcio, potassio, magnesio e manganese, sostanze importanti per la salute ed il funzionamento del metabolismo.

Per questo è ricco di proprietà ricostituenti, depurative, emollienti, ed energizzanti e può risultare di aiuto anche nelle cure ricostituenti.
Non meno importante è fonte di sostanze antiossidanti che lo rendono anche una valida arma contro l’invecchiamento cellulare.

Lo sciroppo ha un altissimo potere zuccherino e un basso contenuto calorico. È ben venticinque volte più dolce dello zucchero ma è contemporaneamente il terzo dolcificante naturale meno calorico (circa 250 calorie per cento grammi) superato dalla melassa e dalla stevia. Pertanto risulta essere meglio di un integratore e dolcifica senza alzare la glicemia.

E' un prodotto ideale anche per la pratica sportiva: è possibile diluirlo in acqua e assumetelo sia prima dell’allenamento come integratore di zuccheri a rapido assorbimento, che durante l’attività fisica, come integratore di minerali.

È anche un ottimo dolcificante per i bimbi, fin dallo svezzamento. La sua ricchezza in minerali e il suo sapore lo rendono sicuramente migliore dello zucchero raffinato.

Nessun commento ancora

Lascia un commento